Ospedale Torremaggiore:s’indaga per truffa aggravata

Apprendiamo dalla Gazzetta del Mezzogiorno che su disposizione della procura di Foggia militari dei Nas di Bari hanno eseguito oggi dieci decreti di perquisizione nei confronti di cinque medici attualmente in servizio nell’ospedale di Torremaggiore (Foggia), di alcuni uffici della Direzione generale della Asl Foggia e di due funzionari commerciali di ditte fornitrici di apparecchiature sanitarie, la “Vita Air” e “La Medica Air” di Bari.

OSPEDALE TORREMAGGIORE

Le perquisizioni sono state eseguite nell’ambito di indagini su una presunta truffa al Servizio Sanitario nazionale che sarebbe stata compiuta nel 2008.

L’ipotesi di accusa è di truffa aggravata. Secondo gli investigatori, le cui indagini sono iniziate circa un anno fa e sono coordinate dal pm della Procura di Foggia Antonio Laronga, gli indagati avrebbero attestato prestazioni mediche false, l’acquisto di ventilatori polmonari con atti deliberativi falsi o inesistenti e con prezzi che a volte venivano duplicati e anche triplicati.

CARABINIERI TORREMAGGIORE

Nel corso delle perquisizioni, i militari hanno acquisito varia documentazione.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: