Progetto della Giunta Comunale:4mila piante per il verde pubblico

Pubblichiamo l’articolo di Michele Toriaco pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno del 17 settembre 2010.

null

Più di 4mila piante da mettere a dimora fra alberi di querce e aceri, siepi di rose, ginestre e tamerici e altre varietà su tre ettari di terreno incolto che formeranno due distinti boschi nelle periferie a nord-est e nord-ovest del centro abitato, veri e propri giardini botanici che questa città non ha mai avuto. In sintesi
è il progetto che l’amministrazione comunale presenterà alla Regione per i finanziamenti concessi dal Piano
di sviluppo rurale nel capitolo riservato al programma “Primo imboschimento di superfici non agricole”. L’iniziativa progettuale, curata da uno studio tecnico specializzato con sede a Bitritto, ha un costo di circa 29mila euro e come obiettivo la creazione di due boschi periurbani, che seppur di limitate dimensioni, permetteranno di svolgere anche funzioni sia ecologiche sia sociali. Infatti sostengono gli amministratori – l’imboschimento sarà realizzato conl’obiettivo di inserire in futuro aree attrezzate (di sosta e gioco), e creare,
presso una delle aree di intervento, unvero e proprio giardino botanico con le specie arboree e arbustive tipiche della regione e adatte alle condizioni climatiche della zona”.

2 risposte a Progetto della Giunta Comunale:4mila piante per il verde pubblico

  1. Durango scrive:

    BELLO MA QUANDO VERREBBE REALIZZATO E CON PRECISIONE DOVE?

  2. cittadino scrive:

    Il proggetto in sè è bellissimo ma come al solito non trasparente, o meglio io avrei un paio di punti che non mi sono chiari:
    1. Si menziona uno studio tecnico di Bitritto, non si fa però il nome perchè? Ricordo che la trasparenza è uno dei punti cardine del programma integrato che per il PD non è integrato.
    2. Si parla di 29.000 €, somma considerevolissima, ma non ho capito se questa somma è il compenso percepito dallo studio X di Bitritto per redigere e presentare solo il progetto alla regione, e in questo caso se il progetto non va a buon fine il comune perde 29.000€?
    3. Lo studio X di Bitritto è venuto a proporre al comune di pertecipare al Bando regionale oppure è l’esatto contrario?
    Chi pùò risponda, grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: