Italo Bocchino e Fini a Foggia per incontrare gli amministratori locali, Bocchino parla anche di Torremaggiore

Segue l’intervista realizzata da Michele Antonucci all’ on. Italo Bocchino (Capogruppo FLI alla Camera dei Deputati) effettuata a Foggia il 22 ottobre 2010 e pubblicata sul sito del Portale e Giornale di Foggia e Provincia www.capitanata.it

Il 22 ottobre 2010 si è tenuto a Foggia, presso l’auditorium della Biblioteca Provinciale, il primo incontro tra gli amministratori della Capitanata e i vertici di Generazione Italia. All’incontro hanno partecipato Italo Bocchino (Presidente del gruppo Futuro e Libertà alla Camera dei Deputati), l’ Avv. Fabrizio Tatarella (Coordinatore Provinciale Futuro e Libertà) ed Emilio Gaeta (Capogruppo di Futuro e Libertà alla Provincia). In questo clima di rinnovamento, per testimoniare le iniziative associative attivate sul territorio dauno, sono anche intervenuti i consiglieri comunali appartenenti ai circoli di Generazione Italia di Lucera, Mattinata e di Torremaggiore. Ha chiuso la manifestazione l’intervento del Presidente della Camera Gianfranco Fini, già intervenuto in precedenza all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università degli Studi di Foggia. Durante l’intervento, Fini ha ribadito l’importanza del contenimento della spesa pubblica, citando come esempio la politica economica che attuata dai governi Cameron e Sarkozy. Ha sostenuto, inoltre, che l’unità nazionale è il punto cardine del nuovo movimento politico. Tutto ciò sarà possibile se si attuerà un rinnovato protagonismo meridionale, senza assistenzialismi ed investimenti a pioggia, che hanno impoverito il territorio e lo hanno reso schiavo della classe dirigente politica. La terza carica dello Stato, ha anche lanciato un appello ai giovani:” Votate per chi vi pare, ma non votate mai per il politico che vi dice: dammi il voto ed in cambio vedrò cosa posso fare! Sembra una intermediazione mafiosa. La logica dello scambio non ha nulla a che vedere con l’adesione ideale ad un movimento. Occorre tagliare le logiche di potere e guardare al futuro. La politica si deve interrogare e dare risposte concrete pertanto, gli amici della Lega devono capire che il rilancio del Sud gioverà anche a loro.”

Sono state rivolte una serie di domande dirette al Presidente dei Deputati on. Italo Bocchino.

– Come è cambiata la politica italiana dopo Mirabello?

Fini, dopo Mirabello, ha messo in campo una nuova opzione politica che si sta fortemente radicando sul territorio e che porterà alla nascita di Futuro e Libertà a metà gennaio durante il Congresso costituente di Milano. Noi siamo convinti che questa presenza sul territorio nazionale farà del nostro soggetto politico qualcosa di veramente nuovo, capace di coniugare molti temi cari ai cittadini, dall’orgoglio nazionale alla difesa della legalità.

– Come giudica l’elevata adesione del popolo pugliese al progetto Generazione Italia? Vi aspettavate questo consenso nella terra di Pinuccio Tatarella?

Credo che il risultato straordinario ottenuto da Generazione Italia in Puglia dipenda dalla validità della classe dirigente che l’ha promosso, ma anche dalla presenza in questa regione, di una destra avanguardista, moderna, matura,figlia del lavoro politico di Pinuccio Tatarella.

– Crede che Futuro e Libertà contribuirà ad accelerare la realizzazione delle liberalizzazioni e del quoziente familiare presente nel programma elettorale del 2008?

Noi vogliamo rispettare il programma di governo, quello che c’è scritto nel programma lo realizzeremo come abbiamo promesso ai nostri elettori.

– Il 29 luglio 2010 Fini è stato cacciato dal PdL, nello stesso giorno nella città di Torremaggiore, a 30 km da Foggia un sindaco eletto nelle file di centro sinistra, nato sotto il segno dell’anatra zoppa, ha ottenuto l’appoggio esterno del PdL per governare, ad eccezione di un consigliere che ora è confluito in FLI. Come giudica questa grande coalizione locale?

Quello che è successo a Torremaggiore è figlio della incompatibilità politica che c’era nel PdL, dove non esiste la pluralità del dibattito interno. E’ semplicemente esplosa una situazione che non poteva reggere a lungo, come è accaduto a livello nazionale.

11 risposte a Italo Bocchino e Fini a Foggia per incontrare gli amministratori locali, Bocchino parla anche di Torremaggiore

  1. ametta scrive:

    E pure Bocchino fa lo gnorri…

    Michele Ametta

  2. Libero scrive:

    nel pdl non si parla cosa vuoi costruire?
    il partito azienda però avanza…..anche dall’altra parte😦 ;-(

  3. Libero scrive:

    ma ora ci vogliono proposte Bocchino e votate molte cose con l’IDV

  4. Azzurra Libertà scrive:

    Fini finalmente ritorna a dire qualcosa di sensato! Dopo aver fatto troppe concessioni al Cav finalmente ha capito che la sua storia politica basata sulla difesa della legalità NON ha NULLA da spartite con quella della NON legalità che propone qualcun altro.
    Dopo questo entusiasmo come andrà a finire? Ora te la giochi Gianfrà…ma se sgarri sei finito politicamente…

  5. u zanzn scrive:

    Ecco il Lino Monteleone che conosciamo

  6. niki scrive:

    si doveva dire a bocchino che questo è semplicemente il risultato voluto da chi non ha appoggiato il PDL al ballottaggio e inoltre tenerlo informato che anche nel nostro piccolo paese c’è tanta gente che pecca di protagonismo.

  7. inquisitore scrive:

    bene. futuristi di torre continuate cosi. siete sulla buona strada.
    per il resto mi chiedo: ma i consiglieri comunali del pdl che stanno a fare? state governando? se si fatevi sentire. no? allora lasciate andare ciancio. insomma il resto del centro destra è carne o pesce?vi rendete conto che siete trasparenti(nel senso che non vi si vede?)

  8. u zanzn scrive:

    Caro Inquisitore,
    http://acontrora.blogspot.com/2010/10/mr-trench-e-mr-cench-parole-in-rima.html
    il pdl sta governando eccome, anzi possiamo dire che è il pdl il vero partito di governo

  9. Azzurra Libertà scrive:

    Sono una persona che ha militato in Forza Italia sin dal 1998,ho sempre appoggiato direttamente e indirettamente il partito ed i rappresentanti locali, provinciali,nazionali ed europei. Dal dopo ballottaggio sono disgustato di quello che è stato fatto.Il PDL ha perso le elezioni perchè all’interno le componenti di centro si sono beccate non appoggiando altri alleati in altre consultazioni elettorali.Ognuno aveva il suo protetto per Bari…e dopo molti hanno fatto i franchi tiratori.
    meditate gente meditate, e sappiate che molti elettori storici del centrodestra non sono andati a votare…. MEDITATE MEDITATE MEDITATE cari amici forzisti e tanti amici che ora sono andati in SEL…e tanti altri che son stati trombati anche là……

    SAPETE ALMENO MEDITARE?

  10. Durango scrive:

    Bocchino fate le riforme e parlate di meno

  11. maurizio scrive:

    bocchino, parassita della sociètà, sei un viscido ignorante. vai a lavorare, anche se per te sarà la prima volta. dimettiti e togliti d’avanti ai maroni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: