L’on. Pasquale Viespoli (FLI) a Torremaggiore il 17 dicembre 2010

Segue comunicato del Circolo Generazione Italia “Indro Montanelli” di Torremaggiore (FG).

null

Continua incessante l’azione del Circolo Generazione Italia di Torremaggiore, dopo il voto della Camera di pochi giorni fa sarà presente nella città federiciana uno degli uomini più vicini al Presidente della Camera dei deputati Gianfranco Fini: si tratta dell’ on. Pasquale Viespoli. Si rinnova l’adesione dei cittadini al progetto di rinascita fortemente voluta da Fini, la presentazione di questa nuova iniziativa serve per continuare il percorso di contatto diretto tra i cittadini e la politica. Si farà una analisi sulla situazione nazionale e su quella locale, alla luce degli ultimi avvenimenti ma si porranno insieme le basi per costruire l’Italia e la Torremaggiore che verrà. L’appuntamento è per venerdì 17 dicembre 2010 a Torremaggiore presso la sede del Circolo Generazione Italia “Indro Montanelli” sita in Corso Matteotti 157, interverranno:

MARIA PINA ZIFARO
Coordinatrice cittadina Generazione Italia – Futuro e Libertà

LINO MONTELEONE
Capogruppo Futuro e Libertà al Consiglio Comunale di Torremaggiore


Emilio GAETA

Capogruppo Futuro e Libertà al Consiglio della Provincia di FOGGIA

Fabrizio Tatarella
Coordinatore Provinciale Futuro e Libertà

on. PASQUALE VIESPOLI
Presidente del Gruppo al Senato di Futuro e Libertà

on. Pasquale Viespoli (Futuro e Libertà) a Torremaggiore (FG)

on. Pasquale Viespoli (Futuro e Libertà) a Torremaggiore (FG)

“Lasciate che chi non ha voglia di combattere se ne vada. Dategli dei soldi perché acceleri la sua partenza, dato che non intendiamo morire in compagnia di quell’uomo. Non vogliamo morire con nessuno ch’abbia paura di morir con noi“.
William Shakespeare (Enrico V)

LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE

6 risposte a L’on. Pasquale Viespoli (FLI) a Torremaggiore il 17 dicembre 2010

  1. Libero scrive:

    ma siamo già in campagna elettorale?

  2. Federico scrive:

    Penso che sia il post adatto per fare una domanda a Lino Monteleone.
    Vorrei chiedere al Consigliere Monteleone cosa ne pensa della vicenda nazionale che ha visto il suo nascituro Partito essere stato colpito dalla sindrome del “saltello in lungo”… mi sembra che alcuni membri del FLI hanno semplicemente fatto capire che non bisogna avallare le liti personali dei rappresentanti di Governo! Mah…
    E poi vorrei chiedere se ha pensato al fatto che la nascita e il fallimento dell’azione iniziata da questo Partito abbia dato ancor più potere alla Lega Nord.

    Federico

  3. Federico scrive:

    Attendo fiduciosa la risposta alle mie domande a Lino Monteleone.
    Spero che, così come ha sempre fatto, voglia discutere di tali questioni che ritengo importanti soprattutto per lui.

    Federico

  4. Federico scrive:

    Meno male chedalla citazione dell’Enrico V avreste voglia di combattere… iniziate almeno a rispondere alle domande!

    Federico

  5. lino monteleone scrive:

    scusa federico ma non sono uso a frequentare spesso questo utilissimo strumento di comunicazione e di confronto almeno quando è fatto a viso aperto.
    ti rispondo con le riflessioni che mi hanno indotto a fare una scelta difficile.
    osservando il comportamento del pdl locale ho compreso che non c’è spazio per chi la pensa diversamente(ho insistito fino alla morte…perchè non si facesse quella che definiscono ammucchiata amministrativa ma senza esito).
    il pdl sul piano partitico non è mai nato e questo perchè berlusconi vuole questo. una semplice macchina elettorale da utilizzare nella fase delle elezioni.
    il pdl si lamenta del forte condizionamento della lega poi però sul piano delle iniziative politiche non fa nulla…
    insomma abbiamo scelto di fare questo cammino lungo, difficile(forse peggio di quello che altri prima di me hanno vissuto nei tempi bui degli anni della ghettizzazione a destra)perchè crediamo di costruire un altro tipo di centro destra. se questo non accedesse beh, ce ne stiamo a casa.
    io credo in quello che faccio e ci metto sempre la faccia. poi però devo dirti con sano ottimismo che a torre sto avendo segnali molto incoraggianti sulla costruzione di questa nuova comunità umana e politica. spero di essere stato esauriente ed in ogni caso potrai sempre contattarmi personalmente.saluti

  6. lino monteleone scrive:

    scusa ho mancato di rispondere nel merito della questione saltello in lungo: ormai il modo di fare politica che apparteneva soprattutto ai due partiti estremi(rispetto al centro)pci e msi è preistoria.
    alcuni di quelli che si sono smarcati all’ultima chiamata sono stati il vero boccone amaro della vicenda fiducia. sapevamo che con tutti quei giorni a disposizione il berlusca e i suoi nuovi colonnelli avrebbero messo in campo armi letali…
    questo serve ai capi per riflettere perchè come sempre sbagliando si impara.saluti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...