Comunicato SEL:eliminare gli sprechi ma migliorare i servizi

Segue comunicato di Sinistra Ecologia e Libertà di Torremaggiore sulla questione sanitaria.

null

In materia di riordino delle strutture sanitarie pugliesi nell’ambito della manovra di rientro dal deficit sanitario concordata dalla Regione con il Governo nel 2009 e che consentirà alla Puglia di ottenere 500 milioni di euro aggiuntivi attesi nel riparto del Fondo Sanitario, sentiamo l’esigenza di informare correttamente e compiutamente l’opinione pubblica in merito a quelle che sono le conclusioni e le proposte elaborate da Sinistra Ecologia e Libertà di Capitanata dopo una approfondita analisi della situazione relativa ai servizi sanitari provinciali, realizzata anche in collaborazione con dirigenti del servizio sanitario regionale e nazionale.
Come è noto il riordino della rete ospedaliera in Puglia rappresenta una vera e propria rivoluzione del sistema sanitario regionale: le azioni di riconversione (o disattivazione) riguarderanno 18 ospedali con meno di 50 posti letto con l’obbiettivo di arrivare entro dicembre 2012 ad un taglio di 2.200 posti letto per un risparmio di quasi 139 milioni di euro. Il via libera al piano di riordino è stato dato mercoledì 15 dicembre scorso con l’approvazione del regolamento da parte del governo regionale. Il regolamento verrà ulteriormente discusso (ed eventualmente modificato in senso migliorativo ed a saldi invariati, come ammonisce l’Assessore Fiore) dalla III Commissione della Regione, mentre il Piano di rientro nella sua totalità è invece uno schema di disegno di legge e dovrà passare in Consiglio Regionale.

Andando nello specifico di quel che accadrà in Provincia di Foggia, ad essere interessate dal piano di riordino saranno le Strutture Ospedaliere di San Marco in Lamis, Monte Sant’Angelo e Torremaggiore. Dopo aver chiesto il parere e la consulenza di esperti del settore sanitario provinciale, Sinistra Ecologia e Libertà di Capitanata giunge alla conclusione di condividere pienamente il piano di obliterazione degli Stabilimenti Ospedalieri (S.O.) di Torremaggiore, San Marco in Lamis e Monte Sant’Angelo. E’ una considerazione evidente dalla constatazione che tali strutture non sono in grado di garantire al paziente ivi degente, tutte le garanzie necessarie non certo per le professionalità presenti ma per la carenza di quei Servizi ed U.O. (Unità Operative) di diagnosi e cura proprie di un Presidio ospedaliero che assicurano ai cittadini un adeguato livello essenziale di assistenza (L.E.A.= Livelli Essenziali di Assistenza da garantire a tutti gli assistiti del Servizio Sanitario Nazionale.).
Gli Stabilimenti Ospedalieri in questione, così come allo stato dell’arte, non riescono, a garantire (a volte neppure nell’arco di 12 ore) l’attività di Laboratorio di Patologia clinica e di Radiologia tradizionale, esponendo i degenti a trasferimenti per sottoporsi ad indagini diagnostiche, ovvero assorbendo risorse umane e tecniche per il trasporto di radiogrammi da repertare in altri nosocomi e inviare, utilizzando una ambulanza con infermiere a bordo, dei campioni biologici al Laboratorio ospedaliero di riferimento. Va, inoltre, sottolineato che pazienti che presentano patologie acute potrebbero, in qualunque momento, necessitare di assistenza di terapia intensiva cardiologica (UTIC, ossia Unità Terapia Intensiva Coronarica) oppure rianimatoria. Senza contare che nelle U.O. presenti in questi Stabilimenti Ospedalieri di notte non è presente il medico di guardia bensì, in caso di bisogno, viene chiamato per l’assistenza il medico del P.P.I. (Punto di Primo Intervento, che a Torremaggiore è stato obliterato nel Luglio scorso).
Analizzando lo specifico dei casi in questione, sintetizziamo di seguito le nostre proposte relative ad ognuno degli ospedali interessati, in considerazione di quelle che sono le esigenze del territorio (ponendo la massima attenzione all’Utente dei sevizi ospedalieri) e delle attuali condizioni strutturali.
Per quanto riguarda Torremaggiore, si ritiene opportuno che la riconversione trasformi l’attuale Struttura Ospedaliera in Casa della Salute, Hospice, Polo di Riabilitazione, U.D.T., Punto di Primo Intervento (P.P.I.), Centro Prelievi, con un potenziamento del Poliambulatorio pluridisciplinare e del Servizio di Assistenza Domiciliare (ADI).
Per quanto riguarda San Marco in Lamis la conversione potrebbe trasformare la struttura in Casa della Salute, Centro Alzhaimer, UDT, Centro Prelievi, Punto di Primo Intervento (già presente), con un potenziamento del Poliambulatorio pluridisciplinare e del Servizio di Assistenza Domiciliare (ADI).
Per quanto riguarda Monte Sant’Angelo si riterrebbe opportuno trasformare l’attuale ospedale in Casa della Salute, RSA (già presente), UDT, Punto di Primo Intervento (già presente), Centeo prelievi, con potenziamento del Poliambulatorio pluridisciplinare e potenziamento del Servizio di Assistenza Domiciliare (ADI).
Riteniamo, inoltre, necessario cogliere l’occasione dell’importante opera di razionalizzazione rappresentata dal piano di rientro per un miglioramento dei servizi attualmente erogati. Con la telemedicina, ad esempio, si potrebbero ottenere i seguenti risultati: l’ottimizzazione con sistema hub-spocke della tele cardiologia (modello di rete a raggiera) e della tele radiologia ( già operativa in Torremaggiore e San Marco in Lamis) snellirebbe le liste di attesa per cardiologia ed esami radiografici ( occorrerebbero solo i tecnici radiologi mentre i medici potrebbero essere ottimizzati negli ospedali fornendo un servizio h24). Le prenotazioni per visite specialistiche ed esami urgenti sarebbero attivabili on line direttamente dai medici di medicina generali. La copertura delle gravi carenze negli organici dell’SPDC (Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) e dei CIM (Centro Igiene Mentale) eviterebbe gli spesso inutili o quanto meno impropri ricorsi ai Trattamenti sanitari obbligatori da parte dei medici di medicina generale e dei medici di emergenza territoriale 118 ovvero della Continuità Assistenziale.

21 risposte a Comunicato SEL:eliminare gli sprechi ma migliorare i servizi

  1. Giovanni Giolitti scrive:

    Come si fa a didendere ad oltranza la banda regionale?

  2. inquisitore scrive:

    prima ci avete sguazzato nella sanità service e mo difendete l’indifendibile e continuate a vendola-re promesse. abbiate almeno la compiacenza di stare zitti!soprattutto dite a nicolino di tornare ad occuparsi della puglia e non di andare in giro(con i soldi di chi???)per promuoversi a berlusconi di sinistra.

  3. Zaratusta scrive:

    Ma chi è il grande genio che ha fatto questo comunicato? Per caso lo avete affitato da qualche tribù della profonda amazzonia? E’ SEMPLICEMENTE SCANDALOSO!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SIGNORI (per modo di dire) DI SEL, IL PIU’ BEL COMUNICATO CHE POTETE FARE è IL silenzio!!!!!!!! Se qualcuno l’ha dimenticato Torremaggiore aveva una struttura che funzionava meglio di San Severo, aveva un laboratorio di analisi e di radiologia che ha sempre funzionato al meglio quindi le cazzate che dite sono enormi . Certamente oggi grazie a tutte le strategie messe in atto negli anni dalla struttura regionale, siamo arrivati allo sfacio. Ma lo sfacelo di oggi è stato perpetrato da una mente criminale che ha pilotato la CHIUSURA DEFINITIVA del SAN GIACOMO. Solo una mente criminale può perpetrare la riduzione di 2.200 posti letto in in nome del Dio denaro e a danno della salute e in alcuni casi della vita dei cittadini. Caro Federico ormai siamo alla fine di una farsa e dici bene tu che ci hanno presi tutti in giro.
    TUTTO IL CONSIGLIO COMUNALE CON IL sindaco IN TESTA DVREBBE DIMETTERSI PER PROTESTA. Invece stanno pensando di fare qualche altro consiglio farsa solo per passare il tempo.
    VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!
    e VERGOGNIAMOCI per non aver fatto neanche un accenno di manifestazione .
    Mi vergono di essere torremaggiorese.
    ADDIO.

  4. pinocchio scrive:

    se non facevate questo comunicato era molto meglio… ma credete che siamo tutti rincoglioniti???? che abbiamo la sveglia la collo e gli orecchini al naso??? chi ha fatto le assunzioni a sanità service con gente senza titoli e corsi di formazione adeguata, che ora va con l’ambulanza della cooperativa alla mongolfiera, nell’orario di lavoro???? chi ha fatto tutta quella grancassa mediatica sulla sanità, sull’abolizione del ticket, delle liste d’attesa che invece non si sono ridotte??? tra le vostre fila c’è gente che prima stava in FI e ora grazie all’assunzione alla cooperativa sta con voi, alla faccia della politica per passione o per servizio al prossimo,siete diventati peggio di un qualsiasi altro partito, dove sono gli ideali della sinistra di cui tanto vi professate portatori???? io mi vergogno a leggere il vostro comunicato, mi fa schifo sentir parlare gente del nostro territorio in questi termini, capisco le ragioni del riordino, ma mi domando come mai questa giunta regionale debba colpire cosi gravemente il nostro territorio anche in questo settore. per chi è di torremaggiore i vengono in mente 1 proverbio:” dumman a l’acquarul s l’acqua soi è bon” tradotto: chiedi al venditore di acqua se l’acqua che vende è buona” avete chiesto la consulenza ad esperti, forse come la commissione sanitaria regionale che deciderà sul piano di riordino… ma andò stim???? se il vostro capo diventa presidente del consiglio dovremo andare a curarci in germania…

  5. pinocchio scrive:

    e poi il nostro ospedale lo hanno di fatto annientato, dopo aver speso soldi per ilavori per le camere iperbariche, gli ambulatori di riabilitazione, l’obitorio… non obliterato, come nu bgliett du tren… parlate un pò più terra terra forse la gente vi capisce di più, altrimenti ci vuole la scheda sky e il decoder per capire i vostri manifesti…

  6. FLI scrive:

    Ma quante stronzate ha scritto……telecardiologia, telecradiologia..il mio medico di base he prenota la mia visita!!!!….fantonie e utopia allo stato puro…ma se per un seplice tracciato elettrocardiografico (5 minuti per eseguirlo) ci vogliono oggi 3 mese per farlo…dopo il riordino lo fai dopo 6 mesi….poi che centra SPDC con i relativi ricoveri in tso, il reparto di psichiatria non è stato chiuso ma solo trasferito e quindi non diminiusce certamente i ricoveri con questo anzi in altre realtà regionali la loro chiusurà aumenterà il ricorso in tso perche non possibile preogrammare ricoveri volontari….ASSURDO CONTUNUANO A PRENDERCI IN GIRO!!! RIVOLGENDOMI AI RESPONSABILI DIRETTAMENTE E INDIRETTAMENTE DI TUTTO QUESTO…SAPPIATE CHE LA NECESSITA’ DI ESSERE CURATI è UN BISOGNO DI TUTTI E QUINDI ANCHE IL VOSTRO ,…DEI VOSTRI FIGLI, QUINDI DI TUTTI…SAPPIATELO!!!!!!

    • pinocchio scrive:

      dovrebbe essere un diritto costituzionalmente garantito, cosi come è costituzionalmente garantito l’accesso tramite concorso pubblico nella publica amministrazione, cosi come l’assistenza agli indigenti… ma su questo la corte costituzionale si è già espressa…

  7. MIKEL U DRITT scrive:

    vi vorrei dire tante cose belle a voi di Sel di torremaggiore , ma anche a quel bell’uomo(?) del vostro presidente di regione (mio no , di certo)…
    ma mi limito solo a farvi alcuni auguri:
    vi auguro di sentirvi male e che l’ambulanza del 118 sia già impegnata;
    vi auguro di pagare molti 1 euro a ricetta;
    vi auguro che la consulta continui sulla sua strada e che faccia fuori quella cosa di nome sanitaservice;
    vi auguro di uscire molto con la macchina;
    VI AUGURO UN BUON NATALE diverso da quello preparato dal vostro presidente nei nostri confronti🙂 e vi auguro di mangiare molti panettoni brindando al vostro presidente, oh ma state attenti ancora vi strozzate che poi si può avverare il primo augurio….

    • pinocchio scrive:

      condivido,ma non per polemica ma per aver vissuto ed essere testimone sulla propria pelle della “cavolata” ( non mi esperimo come vorrei visto che siamo a natale, anche se non so se lo festeggerò vista la mia salute)…. i nostri amici di sel e non solo loro forse non sanno che le liste di attesa non si sono ridotte, ma è aumentato il clientelismo per scavalcare i più deboli, chi non ha conoscenze, è possibile che nel 2010 per un ricovero si debba fare il pellegrinaggio tra 4 ospedali???? è possibile che certe prestazioni non si possono fare in puglia, mentre in altre regioni “le passa la mutua”????
      è giusto assumere senza concorso e senza corso di formazione persone che frequentano il partito e che non hanno le qualifiche per i ruoli che ricoprono nelle cooperative?
      cari amici o compagni come meglio preferite, qualche anno fa a zelig un assessore diceva “fatti no pugnette”….

  8. Elettore Locale scrive:

    Ospedale di San Severo, Ospedali Riuniti di Foggia, Casa Sollievo della Sofferenza, altre cliniche private di Foggia: era inevitabile che il nosocomio di Torremaggiore venisse fagocitato. A questo punto, propongo la restituzione degli immobili ospedalieri alla Municipalità ovvero un congruo risarcimento.

  9. pinocchio scrive:

    e poi ancora perchè il “Corsaro, figlio del popolo” che nel 2002 protestava contro il piano fitto, nel 2005 ha fatto una crociata per la sanità, “per ridurre le liste d’attesa, per ridurre il ticket, che sono due tasse sul dolore”, non è mai venuto a torremaggiore a spiegare il piano di riordino,perchè non si è degnato di venire a torremaggiore nemmeno in campagna elettorale???

    • MIKEL U DRITT scrive:

      Amico mio(permettimi di chiamarti così) con questa becera sanità ci faremo i conti in parecchi nel futuro, quello che dici tu è pura e sacrosanta verità, e qui ti sta parlando un O.S.S. e Autista soccorritore con varie esperienze in coop e associazioni nel 118, che dalla sanitaservice non è stato nemmeno preso in considerazione per un colloquio(dopo avere fatto regolare domanda quando essa era appena stata costituita) perchè non conoscevo nessuno, invece poi sappiamo chi sono i nostri paesani che ci lavorano senza alcun titolo e concorso…quelli con i titoli fuori e quelli senza titoli dentro, poi escono i casi di malasanità dove muoiono le persone !!
      Si perchè non scordiamoci che quando parliamo di sanità, parliamo di vite umane, e in quei letti prima o poi ci passeremo tutti, ed io credo che ognuno di noi vorrebbe una assistenza fatta da personale qualificato , credo!!
      Per le liste d’attesa si sa che se non conosci nessuno aivoglia a morire, per questo a questo partito (SEL) che vende e rivende le chiacchiere del suo presidente mentre si comporta peggio degl’ altri gli ho fatto quel tipo di auguri, si perchè solo provando il dolore sulla propria pelle si può capire il prossimo!!!!
      Pinocchio colgo l’occasione per porgerti i miei più sinceri auguri di una tua pronta guarigione affinchè tu possa festeggiare questo santo Natale😉

  10. racanella scrive:

    Vendola è una persona che si dovrebbe solo vergognare per il modo con cui ha illuso noi pugliesi e per averci venduto solo chiacchiere operando peggio di Fitto fin ora e speriamo che questo incubo finisca presto!!
    Ma io c’è l’ho di + con chi lo difende ancora, ma che deve fare più una persona per essere messa alla gogna ucciderci??!!
    Al poeta manca solo questo e tra non molto indirettamente (cioè per la sua conduzione scellerata della cosa pubblica) ci riuscirà….
    Sel VERGOGNATEVI!!!

  11. Federico scrive:

    Anche se sono di Centro Sinistra, purtroppo devo dire che concordo in pieno con tutto quello detto fino ad ora! Cari amici di SEL concordo con Zaratusta e con Mikel U Dritt (che di solito sono in disaccordo) e con pinocchio, FORSE FACEVATE MOOOOOOLTO MEGLIO A STARE ZITTI! Almeno il silenzio avrebbe avuto un qualcosa di DIGNITOSO! Un qualcosa che faceva capire che anche VOI, cittadini di Torremaggiore, non concordavate con tale scempio!
    QUELLO CHE C’E’ SCRITTO NEL VOSTRO COMUNICATO SONO TANTE BELLE CHIACCHIERE! SI’ BELLE CHICCHIERE, SE FOSSERO ATTUATE SONO BELLE, SONO CHICCHIERE PERCHE’ SAPPIAMO TUTTI E ANCHE VOI CHE NON POTRANNO MAI E DICO MAI ESSERE ATTUATE!!!!!!! VOI AVETE VISTO FUNZIONARE A TORREMAGGIORE LA TELE-CARDIOLOGIA????? AVETE VISTO FUNZIONARE LA TELE-RADIOLOGIA?????????
    MA SE NELLA RADIOLOGIA DELLO PSEUDO PRONTO-SOCCORSO (APERTA SOLO 8 ORE) LE LASTRE DEVONO PRIMA MANDARLE A MANO A SAN SEVERO PER POI AVERE IL RESPONSO DOPO GIORNI E GIORNI E POI TORNANO A TORRE!!!!! MA CHE MINCHIA DITE?????? QUESTO PER QUEL CHE RIGUARDA LA COSIDDETTA RICONVERSIONE CHE VERRA’ ATTUATA FORSE TRA VENTI ANNI…..

    E PER IL PRONTO SOCCORSOOOO?????????????????? DITE VOI CHE E’ STATO “OBLITERATO”… COS’è I DOTTORI DEL P.P.I. NON HANNO FATTO IL BIGLIETTO PER CASO?????
    MA CI VOLETE PRENDERE DAVVERO IN GIRO????????????
    SONO DI SINISTRA, MA NON SPOROVVEDUTO, NON SENZA CERVELLO!!!!!! NON PRENDETE IN GIRO NOI E SOPRATTUTTO NON PRENDETE IN GIRO VOI STESSI E I VOSTRI FIGLI!!!!!!!!!!!!!!!!

    DOVRESTE ESSERE I PRIMI A MANIFESTARE????? MA NON ERAVATE PROPRIO VOI AD AVER FORMATO UN COMITATO PER LA DIFESA AL PRONTO-SOCCORSO??????????????
    E CHE CACCHIO STATE DIFENDENDO????????????
    DOVE SONO LE MANIFESTAZIONI??????????????

    DOVE SONO TUTTI I CONSIGLIERI DI SINISTRA, DI DESTRA, DI CENTRO, IL SINDACO A FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE SULLA QUESTIONE????????????????
    DOVRESTE DIMETTERVI TUTTI, PROPRIO TUTTIIIIII PER FARVI SENTIREEEEEEEEEEE!!!!
    INVECE SIETE TUTTI E DICO TUTTI (ANCHE QUELLI DELLA MINORANZA) D’ACCORDO CON S.E.L. ????????????????????

    A VOI DELLA MINORANZA (VOI DI FLI SOPRATTUTTO) COS’è STA BENE LE COSE COME STANNO????????? COME MAI NEANCHE VOI FATE CASINO??????????????
    SAPETE SOLO FARE I CARTELLONI DEGLI PSEUDO-AUGURI PERCHE’ VI STA’ A CUORE SOLO CHE L’AMMINISTRAZIONE CADA PER FARE NUOVE ELEZIONI E POTERVI CANDIDARE A SINDACO??????????????????
    NON VE NE FREGA DEL VOSTRO PRONTO-SOCCORSO????????????

    FATE TUTTI E DICO TUTTI SCHIFO!

    AUGURI

    Federico

  12. Potrà mai il partito di Vendola dire che la Regione ha sbagliato? Auguro che la Consulta possa mandare a casa i parassiti che da destra e sinistra hanno lottizzato la sanità…..e poi dicevano al pentapartito e a Craxi.
    I comunisti che attaccavano Craxi si devono solo VERGOGNARE. Oggi governano loro e non c’è stato ALCUN miglioramento…

    Non un solo rappresentante della Regione è venuto a spiegare il Piano!!!!!!!!

  13. Federico scrive:

    E che Piano devono spiegare????? Che ci tolgono l’Ospedale perchè non hanno più soldi????? Ed è così difficile capire chi se li è “pappati”????? TUTTI, TUTTI INDISTINTAMENTE!!!!
    DALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA, AL PSI, AL PCI, AI DS, A FORZA ITALIA, AD ALLEANZA NAZIONALE, AL PARTITO POPOLARE, ALLA MARGHERITA, AL PDL, AL PD, A SEL, ECCC… ECC….
    E’ così difficile?????
    Disse Benigni: “qui è tutto un magna magna”!!!!

    LA COSA PERO’ PIU’ SCONCERTANTE E’ IL MENEFREGHISMO TOTALE DEI NOSTRI POLITICI LOCALI VERSO LO STOP DEL PRONTO-SOCCORSO IN BEFFA A TUTTE LE LEGGI!!!!
    C’E’ UNA CHIARA DISERZIONE AL PUBBLICO SERVIZIO!!!

    SI DOVREBBE FARE TUTTI INSIEME UNA DENUNCIA ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PER INTERRUZZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO… E INVECE CHE FANNO, SI FANNO I CARTELLONI FUMETTISTICI UNO CONTRO L’ALTRO!!!

    MA FATECI IL SANTO PIACERE TUTTI QUANTI!!!!
    FINIREMO IN ROVINA SOLO E SOLTANTO PERCHE’ NEGLI ULTIMI VENTI ANNI SIETE STATI IN GRADO DI FARCI PERDERE TUTTO.

    Federico

  14. Sentinella scrive:

    Federico e non dici che la riqualificazione ed il potenziamento dei servizi di assistenza domiciliare, sono solo fumo negli occhi!!!!
    SVEGLIA!!(rivolto a tutti)
    Questi servizi dovrebbero in pratica partire contestualmente alla riconversione per garantire l’assistenza di base, invece sono servizi che non partiranno maiiiii!!!!!!
    All’ex S.Giacomo ci sarà solo il desertooo!!
    E la sapete l’ultima!!!
    Circola una voce proprio tra I precari, che sono entrati senza concorso ,che non saranno licenziati per l’effetto della sentenza 333 della corte costituzionale emanata il 24 novembre, infatti strane manovre sindacali per eludere il blocco del turnover si starebbero attuando per scongiurare il licenziamento al 31/12/2010 degli stessi!!
    Cio prevederebbe che i suddetti rimangano al lavoro tramite incarichi esterni (saremo vigili e staremo a vedere se è vero)!!!!
    ORRIBILEEEE!!!
    Ci stanno aumentando anche l’aria che respiriamo , ci tolgono tutto, ma gli sprechi e le clientele non finiscono maiiiii!!!!!

  15. peppino scrive:

    fatevi conoscere dove eravate , amici del fli e cittadini vari quando con cooop. fasulle si assumevano (delinquenti s3enza concorsi o con il concorso degli amici di fitto

    • Nemo scrive:

      infatti, come si fa ad assumere i propri protetti senza concorso, avrebbero fatto meglio a trovare una soluzione presudo legale, che so, tipo creare una società partecipata al 100% dal pubblico ed assumere in questa i propri raccomandati … ooops ma è proprio quello che ha fatto qualche persona di specchiata moralità di sinistra.

  16. niki scrive:

    io non voglio far polemica sulla favoletta scrita da sel ma vorrei fare una domanda: visto che si va dicendo che vendola non ha fatto altro che attuare il piano fitto, perchè non è presente l’ospedale di terlizzi che rientrava in questo piano? grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: