Interrogazione FLI-Indipendente sugli avvisi di pagamento per i residenti della zona PEEP

Segue interrogazione presentata congiuntamente dai Gruppi consiliari FLI & Indipendente sugli avvisi di pagamento inviati dal Comune di Torremaggiore ai cittadini residenti nella zona PEEP.


SCARICA E VISIONA L’INTERROGAZIONE IN FORMATO PDF

int-peep-fli-ind

17 risposte a Interrogazione FLI-Indipendente sugli avvisi di pagamento per i residenti della zona PEEP

  1. Francesco Battaglia scrive:

    Bravi finalmente qualcosa si muove….ma non potevate inserire anche questo punto nell’ODG che vi hanno rifiutato così non avevano scuse?

  2. Giorgio Castriota Scanderberg scrive:

    La cosa ridicola che sul sito del comune c’è ancora scritto buone feste, se il buongiorno si vede dal mattino… Benvenuti in SUDAN !

  3. uzanzn scrive:

    l’importante è che chi deve pagare paghi.

  4. Giorgio Castriota Scanderberg scrive:

    Cosa ne pensa Enzo Quaranta di tutta questa vicenda?

  5. nicola scrive:

    i politici tutti complici della situazione, adesso nessun sa niente sono tutti spariti, perchè non l’hanno fatto uscire prima delle votazioni, non conveniva a nessuno, adesso il problema lo devono risolvere i politici.

  6. enzo quaranta scrive:

    rispondo a giorgio.
    Ho presentato richiesta di documenti e ho fatto diverse proposte sull’argomento in data 05.01.2011 che provvederò a inviare allo staff per allegare a questo post (perchè non so come si fa!!!!).
    ma ti dico di più. Ho posto l’argomento all’ordine del giorno del consiglio comunale nella scorsa legislatura (D.C. nr. 36 del 18.07.2007) che potete trovare sul sito del comune di torremaggiore tra le delibere di consiglio (potete notare pure in quel periodo quanti temi abbiamo posto allora come minoranza al consiglio, tutti proposti da me e dal PD).
    Successivamente nel 2008 ho presentato interrogazione al sindaco Di Pumpo sulla determinazione del prezzo delle aree PEEP, chiedendo di rivedere i conteggi, eliminare gli interessi passivi (pari a oltre un milione di Euro) e effettuando transazioni con i cittadini. Medesimo intervento l’ho fatto nel consiglio comunale del 21 settembre di quest’anno e penso che me ne possono dare atto sia Manzelli che Monteleone.
    In sintesi, io sono per la definizione di questa annosa situazione e ritengo che i cittadini debbano pagare, ma:
    1) bisogna rivedere i conteggi alla luce di tutti gli atti succedutisi nel tempo, perchè alcune situazione risultano sanate dal 2002;
    2) bisogna eliminare gli interessi passivi perchè il singolo cittadino viene chiamato in causa oggi e non può rispondere dell’inerzia della PA o di contenziosi di cooperative molte delle quali già chiuse da anni (ciò comporterebbe una riduzione del 20% circa di tutte le cartelle);
    3) lo sconto previsto in cartella (del 20% sul costo suolo e 40% sugli oneri di urbanizzazione) non deve essere applicato solo a chi rateizza in 10 rate ma a ttutti quelli che decidono di transare con l’amministrazione, atteso che, in caso di ulteriore giudizio, non vi è certezza di vittoria da parte dell’Ente che dovrebbe sostenere anche spese legali;
    4) le rate devono essere decise tenendo conto, caso per caso, della situazione reddituale dei cittadini (chiaramente le rate non devono produrre ulteriori interessi passivi);
    5) le transazioni devono essere effettuate direttamente dall’Ente e non dalla Gema. Solo in caso di successiva inadempienza del cittadino a seguito di sottoscrizione della transazione, verrebbero attivate le procedure coattive di riscossione.
    Questo in breve il mio pensiero per salvaguardare da un lato la legittima pretesa dell’Ente e dall’altro mettere nelle condizioni i cittadini di adempiere secondo le loro possibilità, ottenendo, al termine del pagamento delle rate il passaggio da diritto di superficie in diritto di proprietà.
    Questi accorgimenti comporterebbero anche una riduzione delle cartelle del 40% circa.
    Credo di essere stato esaustivo, ma, conoscendo discretamente l’argomento, sono disponibile per ulteriori chiarimenti.
    Enzo Quaranta

    • ENZOAQ scrive:

      Bravo Enzo,
      condivido, tutto quello che dici in questo post, ma non sarebbe meglio che tutto questo venga, passami il temine, “pubblicizzato” con mezzi più popolari, visto che non tutti hanno la possibilità di consultare internet e forum vari? Aggiuno ancora una cosa, il mio parere e che si debba pagare ma il giusto, non vogliamo o meglio non voglio mendicare nulla, ma ritengo molto ingiusto che dopo 30 anni, se non di più, si chiedano dei soldi che se richiesti al momento giusto sarebbero stati molto ma molto di meno. Chiudo con due domande:1)Perchè i cari sindaci succedutisi nel corso di questi 30 anni non si sono mai posto il problema? 2)Perchè il nostro caro sindaco Ciancio, ha avviato questi procedimenti (decisi dalla precedente legislatura) senza controllare se i calcoli erano giusti (visto che come da te riportato il sindaco Ciancio era a conoscenza di queste situazioni ………. Ho posto l’argomento all’ordine del giorno del consiglio comunale nella scorsa legislatura (D.C. nr. 36 del 18.07.2007) che potete trovare sul sito del comune di torremaggiore tra le delibere di consiglio (potete notare pure in quel periodo quanti temi abbiamo posto allora come minoranza al consiglio, tutti proposti da me e dal PD).
      Successivamente nel 2008 ho presentato interrogazione al sindaco Di Pumpo sulla determinazione del prezzo delle aree PEEP, chiedendo di rivedere i conteggi, eliminare gli interessi passivi (pari a oltre un milione di Euro) e effettuando transazioni con i cittadini. Medesimo intervento l’ho fatto nel consiglio comunale del 21 settembre di quest’anno e penso che me ne possono dare atto sia Manzelli che Monteleone.”). Grazie, un abbraccio ENZOAQ

  7. ermes scrive:

    qui non c’è bisogno di interogare per il pagamento delle cartelle pazze, QUI C’è BISOGNO DI CHIEDERE ALLA TRICA CHI PAGHERA’ GLI AVVOCATI. ALLA FINE SARANNO SEMPRE QUESTI STUPIDI CITTADINI DI QUESTA CITTA’.

  8. nicola scrive:

    enzo noi vogliamo pagare, ma il giusto.
    Cerchi di darci una mano, i conteggi vanno rifatti.

  9. Elettore Locale scrive:

    Pienamente d’accordo con l’analisi del consigliere Quaranta.

  10. CITTADINO scrive:

    Presidente del consiglio che non convoca i consigli affermando che la crisi politica non è di competenza del consiglio, cartelle pazze prima inviate, poi sospese senza un atto formale (a proposito i costi di questi invii chi li paga, naturalmente il comune)con conteggi molto prbabilmente tutti sbagliati, scuola musicale che non suona, sicurezza che latita, zona PIP senza illuminazione…….e che è non si capisce più niente! aiuto

  11. ilaria scrive:

    vorrei sapere chi risponde delle convenzioni stipulate tenuto conto che: l’impresa è fallita gli assegnatari hanno potuto rogitare solo nel 2003 e pagando ulteriori milioni alla curatela fallimentare, pensate un pò un appartamento pagato molto di più del costo convenzionato!!!! Per quanto mi riguarda ho pagato già abbastanza, rogitato dopo 20 anni, fra transazioni spese legali e ultimazione lavori in quanto l’impresa è fallita prima di ultimare i lavori. Ora il Comune (inadempiente per non aver rispettato la convenzione)dopo 30 anni dalla convenzione vuole alteriori milioni, senza spiegare con quale criterio sono stati fatti i conteggi, minacciando i cittadini che come auguri da parte dell’amministrazione Comunale ha ricevuto la cartella di pagamento dalla GEMA. So già che anche se il terreno è di proprietà per far valere le mie ragioni, dovrò ancora una volta avvelermi di avvocati tribunale ecc.Saluti a tutti

  12. enzo quaranta scrive:

    ilaria mi potresti dire solo quale è la cooperativa o l’impresa su cui ricade la tua abitazione?? vorrei acquisire i documenti dal comune per poterli analizzare. Non riesco ancora ad acquisire tutti i documenti di tutte le cooperative interessate perchè sono davvero una miriade.
    EnzoQuaranta

    • ilaria scrive:

      x Enzo Quaranta
      trattasi dell’Impresa Egidio Cilenti
      Il fabbricato è stato realizzato su suolo di mq 1077 costituente il Lotto 6 comparto C facente parte del P.E.E.P del Comune di Torremaggiore ceduto in diritto di proprietà a Cilenti Egidio ai sensi dell’art. 35 Legge n° 865 22/10/1971 in virtù Delibera Comunale n° 171 del 31/10/1981 convenzione n° 3257 dell’8/3/1983.
      Sentenza dichiarativa di fallimento ottobre 1987.
      Atto di trasferimento di immobili in via transattiva in esecuzione di provvedimento giudiziale del tribunale di Lucera avvenuto Luglio 2003 repertorio n° 36.636 raccolta 15.332.
      il tutto ci è stato trasferito con ben 6 formalità pregiudizievoli derivanti dal fallimento, e ancora una volta come se non bastasse abbiamo pagato e cancellato le trascrizioni ipotecarie.
      Sinceramente ho perso il conto di quanti soldi ho speso, e per finire ciliegina sulla torta la cartella della GEMA.
      se ritieni opportuno puoi contattarmi: unione@hotmail.it.
      Saluti.
      Ilaria

  13. CITTADINO scrive:

    Una domanda per Enzo Quaranta: ma sei un consigliere di maggioranza o di opposizione, perchè sono due figure distinte e separate con prerogative, funzioni e funzionalità opposte? E fammi aggiungere un atra cosa, questa domanda scaturisce dalla confusione (per non dire altro, altrimenti mi denunciano) che regna sovrana in questa amministrazione. Se non si decide a fare niente il sindaco almeno voi consiglieri vi decidete a prendere una posizione chiara che vi permetta di svolgere con serenità ed efficienza il vostro lavoro?
    grazie

  14. mascalzone scrive:

    per lino ed emilio: avete novità per la vostra interrogazione presentata?qui la questione è bollente e avere piu informazioni è opportuno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: