Volantino politico di Peppino Lamedica: Parole al vento

Pubblichiamo il volantino del torremaggiorese Peppino Lamedica “PAROLE AL VENTO”, la responsabilità del contenuto riportato nel volantino è dell’autore.

PAROLE AL VENTO

19 risposte a Volantino politico di Peppino Lamedica: Parole al vento

  1. Federico scrive:

    Peppì e cosa vorresti dire con questo volantino?
    Per caso che indagare sulla questione Ruby è “abuso di potere”? Sai cosa vuol dire se fosse vero (e da quanto dicono orami tutti ci sono anche i video…) tutta la questione festini, per il caso Ruby si ricadrebbe sull’abuso di una minorenne?
    Perchè mi sembra che in quel volantino c’è tanto il volersi scagliare contro la Magistratura e il non voler vedere quello che è ormai sotto gli occhi di tutti… l’Italia non arriva a fine mese e chi ci governa fà continui festini… bravi!

    Federico

    • Federico scrive:

      Ah dimenticavo, ora anche Bossi ha dichiarato: “Silvio si riposi, ci pensiamo noi”!
      Azz… dopo tanto lavoro ai festini ci vuole anche il meritato riposo… così la Lega avrà ancora più spazio per dividere completamente l’Italia!

      Federico

  2. cyber scrive:

    …il signor berlusca fu ANCHE assolto in alcuni processi precedenti: quei magistrati OVVIAMENTE non erano DI SINISTRA!?!?!!!GIUSTO???…quelli che gli vanno contro sono tutti comunisti…GIUSTO???…ah..ora ho capito!!!pover’italij!!
    ma secondo voi berlsconi sarà ricordato di più x i 16 anni di promesse non mantenute…oppure x le matenute di 16 anni???=)=)=)=)

  3. condorelli scrive:

    dai!…fanno bene! berlusconi si crede il collega del padre eterno! si atteggia da “sono tutto io”!vada a discolparsi davanti i magistrati come fanno TUTTI i comuni mortali!…fossi io il magistrato, a costo di giocarmi la carriera, gleli metterei le manette!!!x vederlo anche una sola notte in galera come i comuni mortali!!!!

  4. Dante scrive:

    Insomma, vuoi far credere, caro Peppe, che l’esposizione mediatica sia la causa dell’indulgere del Cavaliere non senza macchia nè paura? O che questa (del resto più volte più volte ostentata con iattanza da Berlusconi) non sia un “fatto” ma una costruzione … mediatica? L’uomo della strada, come siamo tutti, pensa in cuor suo che un uomo “pubblico” abbia a che fare oubblicamente non dico verso i suoi (ingenui o imbelli?) elettori, ma verso tutti quelli che costituiscono il publlico, i cittadini. Altrimenti non si candidava. Il “privato” è altra faccenda, e solo per i privati. Lo stesso uomo della strada vuole, anzi pretende, non solo una trasparenza mediatica, ma anche la gogna, se necessario, una gogna non di parte (quella che purtroppo è interessata a detronizzare in questo momento il re ormai nudo). Te lo dice uno che non si meraviglia di tutto questo e non ricorrerebbe certo alle toghe rosse per incastrare un maiale del genere, ma alle stesse armi usate dal popolo tunisino, che ha pagato con il sangue la cacciata di un collega maiale fuggito all’estero con una tonnellata e mezza di oro in lingotti. Oppure, cavaliere per cavaliere, facendogli fare la stessa fine del collega di Predappio a Piazzale Loreto.
    Ciao Pè, con il vecchio affetto dell’ex compagno di classe. Non te la prendere. Stando in disparte non ti succederà nulla, ma non fare l’ingenuo alla tua età.
    Dante Lepore

  5. iddu scrive:

    ma lo conoscete a peppino lamendica?….si, e allor…

  6. Fede Ricchiano scrive:

    Caro Peppino,
    di satira ne sai
    quanto ne sa un comodino
    allor perchè la fai?
    mica sei un bambino?!

    ingenuo dice Dante
    e dice bene…a te
    di tempo possidente
    per far le tue vignè.

    Non so che lavoro fai
    ma fa una cosa caro Pè
    c’ho i fusoni d’attaccare
    nella vigna giù da me

    Son sicuro non ti offendi
    sei sportivo, questo sì
    ora però se rotto il disco
    e tu l’aviss pur f’nì…

    Peppì, basta…
    ma chi vuoi che ti penzi?
    sei da rottamare
    mò ti chiamo Renzi…

    …per favore basta Peppì
    sennò a ddrèt c’stà Vendola
    perché rischiare così?!

    by
    Fede Ricchiano!

  7. per torr. scrive:

    berlusconi governa e ha governato perchè c’è gente come voi che anche di fronte alla realtà pur di non ammettere che la destra ha fallito ho che la propria coalizione ha fallito vi chiudete il naso e sparate cazzate berlusconiane. Basta con sto cazzo di fatto che se sei morale sei comunista se sei giusto sei coimunista, se non condividi il pensiero e il modo di fare di berlusc. sei comunista. tra poco sono sicuro che direte che anche il papa è comunista, con tutta la chiesa. Ma non vi vergognate, non avete una vostra etica, morale, ma possibile che vi siete fatti rincoglionire da un uomo. siete bambini ed io comunista

    • Federico scrive:

      Concordo in pieno.
      Io non ho figlie, ma se ne avessi e comunque anche senza avercele, mi sentirei indignato caro Peppino! Vorrei vedere se Ruby fosse stata una tua figlia se avresti parlato così… è un bella ragazza che purtroppo avendo avuto una vita non facile ha dovuto fare quello che ha fatto… e Lui invece di aiutarla, come và dicendo, l’ha sfruttata nei festini e ora cos’ha creato??? Una ragazza segnata dallo scandalo!

      Federico

  8. torremaggiorese scrive:

    la ca…ata della vita privata regge fino un certo punto!! berluso non è certo una “cosa” privata anzi…essendo un uomo di rilievo politico ed economico internazionale NON PUO PERMETTERSI IL LUSSO DI METTERSI NELLE CONDIZIONI DI ESSERE RICATTATO!!al di la delle intercettazioni…poteva essere pure ke qualche “buona”ragazza gli diceva: o mi dai tot. o ti rovino!! caro berluso sta volta l’hai fatta grossa(xo potevi fartela anke un po piu…”grossa”)
    cmq sia è una cosa squallida: una decina di ragazze ke di media c’hanno 20 anni con un passato molto “casto” e vergineo(se vedesi le foto!!..si potrebbero contare pure i nei)ke cosa ci fanno DI SERA in una casa con tanti vecchiacci?!?!?!?…non sarebbe stato meglio riceverle in orario d’ufficio se si voleva aiutarle???…e poi xke x otto volte??…un’assegno unico no??

  9. mascalzone scrive:

    per dante vedo che da buon comunista non conosci altro rimedio che la forca o i tumulti di piazza. vuoi combattere un presunto dittatorello che ha avuto i voti democratici degli italiani con metodi stalinisti.ma che democrazia è la tua?se berlusconi sbaglia va combattutto con le armi della democrazia, con il voto e non con i forcaioli. anche perchè a sinistra ci sono dei moralisti che poi scopriamo andare a trans etc….sai quale è il veroproblema?: che il popolo dice in questi giorni: meglio uno che va con tutte queste donne che uno gay!…ho detto tutto.

    • Federico scrive:

      E questi che dicono stà stronzata sarebbe quelli che tu chiami democratici??? Sarebbe la democrazia????
      DEMOCRAZIA VUOL DIRE RISPETTO!!! QUINDI RISPETTO PER LE DONNE E PER I GAY INDISTINTAMENTE!!! OPPURE VOGLIAMO TORNARE AI LAGER????????

      Federico

  10. Giantonio scrive:

    Caro Peppino,
    ho letto i commenti, più o meno acidi, al tuo volanti-no “Parole al vento”.
    Non prendertela!
    C’è una lente che molti inforcano quando leggono; c’è un cornetto acustico che molti applicano all’orecchio quando ascoltano. Sono due oggetti che si trovano gratis sulle bancarelle tra cumuli di stracci di ignoranza; tabelle arrugginite con su disegnata la freccia del senso unico; rigurgiti di giustizialismo; antiche gogne tarlate dal tempo e altre chincaglierie del genere.
    Infatti, il tuo volantino, che certamente prende spunto dalle vicente di questi giorni, non cita mai Berlusconi, ne’ il centrodestra, ne’ il comportamento dei politici. Dà, invece, un contributo qualificato per capire qual è la sostanza di uno dei pilastri portanti della democrazia: la Magistratura.
    E quelli, i tuoi commentatori, che vedono? Una difesa di Berlusconi!
    Cosa vuoi farci? Farti capire da chi inforca quegli occhiali di cui parlavo più sopra e usa quei cornetti acustici?
    Le tue, sì, per quelli, sono parole al vento.
    Ti saluto.
    Giantonio

    • Federico scrive:

      Quindi caro Prof. in FIlosofia applicata Giantonio, facci capire, tu che comprendi tutto a differenza di noi povero popolino ignorante, Sua Altezza Peppino Lamedica voleva dal canto Suo soltanto attaccare la Magistratura???? Quindi spiegami, visto che io non saprei leggere tra le “righe”, quel voltantino sarebbe solo per invocare una sana ANARCHIA anti-giustizialista??????????

      Ma credi che noi oltre ad avere l’orecchino all’orecchio, come dici tu, abbiamo anche un’orecchino al naso????????????

      Federico

  11. Giantonio scrive:

    Egregio Signor Federico,
    non ho mai insegnato filosofia e tanto meno “filoso-fia applicata”. E credo che nessuno lo abbia mai fatto perché non mi pare esista una simile disciplina.
    Ne’ ho mai parlato di anello al naso di chicchessia.
    Forse Lei ha confuso l’apparecchietto acustico di cui parlavo con l’anello.
    Vede che l’uso di quegli occhiali da me citati è più diffuso di quanto si creda?
    Comunque, cordialmente.

    • Federico scrive:

      Perfetto Ill.mo Prof. Giantonio, ora che ci ha insegnato che la materia “filoso-fia applicata” non esiste, siamo tutti più felici e sereni.
      Però c’è un problemino, ha tergiversato rispondenomi nella parte “satirica” dell’intervento, ma ha VOLUTAMENTE lasciato da parte senza rispondermi, la parte più importante… e cioè la domanda che Le ho rivolto.

      Con sinceri saluti

      Federico

    • Federico scrive:

      E su questo ora che mi dici Prof. Giantonio????

      Nicole Minetti ai pm ha parlato di una relazione sentimentale e sessuale con Silvio Berlusconi. Così ha giustificato le migliaia di euro ricevute dal presidente. Dal conto segreto del premier bonifici, per tutto il 2010, alle numerose ragazze delle feste di Arcore. In media 450 mila € al mese per le “buste”. Giovedì la camera decide sul via libera alle perquisizioni a Berlusconi

      HA ANCORA RAGIONE IL TUO PEPPINO LAMEDICA?????

      Federico

    • Federico scrive:

      E ancora:

      Martedì 26 gennaio, Camera dei Deputati, discussione sulla mozione di sfiducia al ministro Bondi. Un deputato Pdl è “beccato” e fotografato mentre naviga su internet grazie al suo IPad e cerca escort su un sito a luci rosse. Ultraquarantenne e originario del sud, cravatta di Marinella e discreta calvizie, si intrattiene con Dollyy, che si offre di “accompagnare le tue serate per una cena, un intrigante dopocena o un appassionante weekend”

      TI BASTA??????

      Federico

    • Federico scrive:

      Lo sai vero che LORO si “divertono” (a scapito di quelle ragazze che alcune hanno veri problemi) E TU E NOI PAGHIAMO!!!!!!!!!!!!!!!
      LO SAI QUESTO???? TI ACCORGI ALMENO DI QUESTO????

      Federico

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: