14 marzo 2011:cessazione definitiva del Presidio Ospedaliero San Giacomo di Torremaggiore ad opera della Regione Puglia

Come avevamo già annunciato nei mesi scorsi dal 14 marzo 2011 ci sarà la cessazione definitiva delle attività dei nosocomi di Torremaggiore, San Marco in Lamis e Monte Sant’Angelo. Anche la Gazzetta del Mezzogiorno del 5 marzo 2011 ha confermato questa notizia.

null

“La comunicazione formale con cui la Regione Puglia ha disposto la chiusura degli ospedali di Torremaggiore, San Marco in Lamis e Monte Sant’Angelo ci preoccupa profondamente. Da questo punto di vista la Provincia di Foggia manterrà alta l’attenzione già manifestata concretamente sul Piano di Riordino Ospedaliero”. Così Antonio Pepe, presidente della Provincia di Foggia ha commentato l’ennesima scelta scellerata della Regione Puglia in tema di sanità.

null

“Abbiamo detto a chiare lettere ed in più occasioni che alla Capitanata non manca la consapevolezza istituzionale della necessità di mettere in campo interventi che si muovano nel rispetto del Piano di Rientro Finanziario concordato dalla Regione con il Governo nazionale – aggiunge Antonio Pepe – Allo stesso modo, però, abbiamo affermato con forza la necessità di non penalizzare il diritto alla salute di intere comunità, indicando anche sul piano operativo quelle strade utili a realizzare una riconversione degli ospedali. Suggerimenti e proposte che sono stati avanzati in modo trasversale, al di là delle appartenenze politico-partitiche e, dunque, in uno spirito di piena intesa istituzionale ma di cui oggi, purtroppo, non sembra esserci traccia. Così come non vediamo un programma di azioni per difendere lo straordinario presidio degli ‘Ospedali Riuniti’ da quel depauperamento cui lo esporrebbero i tagli contenuti nella pianificazione predisposta dal Governo regionale”.

SCARICA IN PDF LA DELIBERA REGIONALE CHE CONFERMA LA CHIUSURA DEFINITIVA DEL SAN GIACOMO
delibera-regione.puglia-chiusura definitiva

Advertisements

29 risposte a 14 marzo 2011:cessazione definitiva del Presidio Ospedaliero San Giacomo di Torremaggiore ad opera della Regione Puglia

  1. FLI ha detto:

    FINALMENTE!!!!!!!!!!!!!! GRAZIE DI CUORE A:
    Ciancio Vincenzo
    De Vita Leonardo
    Faienza Marco
    Di Pumpo Domenico
    Lamedica Anna
    De Santis Raffaele
    Leccese Palmina
    Monteleone Pasquale
    Quaranta Enzo
    Russo Salvatore
    Marinelli Ennio
    Prencipe Mauro
    Costantino Annalisa
    Calvitto Nicola Luigi
    Nesta Livio
    Trombetta Domenico
    Nirchio Nicola
    Manzelli Emilio
    Cirignano NicolA
    Manna Raffaele

    VICE SINDACO: Moffa Laura Liliana
    ASSESSORE: Coletta Antonello
    ASSESSORE: Padalino Michele
    ASSESSORE: Vocale Pietro

    Quello che avete fatto per tutta la città è stato davvero speciale. Voglio dirvi grazie per tutte le volte che siete stati al nostro fianco: nei momenti di gioia come nelle avversità, siete sempre state una presenza importante per tutta Torremaggiore.A Voi tutti, un ringraziamento con tutto il cuore. Non potevate farci regalo più bello… Questa volta avete davvero superato voi stessi!

  2. iddu ha detto:

    godetevi questi 4 anni se ci arrivate ,di salute, con tutte le sentenze che la povera gente vi manderà quando avrà bisogno di quello che c’era e che oggi nn c’è più…

  3. Commissario Maigret ha detto:

    ma che cazzo dite?!?!?!

  4. per torr. ha detto:

    era purtroppo inevitabile, era una storia vecchia di almeno 15 anni. La colpa non è di questa amministrazione mi di alcuni consiglieri di questa amministrazione,che negli anni passati sapevano ma non hanno fatto nulla per evitare questo scempio. Perchè significava dedicarsi al problema e lasciare perdere le ambizioni personali. fidatevi èandata così.

  5. torrevecchia ha detto:

    A prima vista potrebbe sembrare un lutto perdere un servizio. Ma se questo servizio, dal punto di vista tecnico-economico è deficitario, perchè la collettività deve sperperare i propri risparmi? I campanilismi hanno generato il debito pubblico senza guardare alla spesa. Il nostro Ospedale forse era una eccellenza trenta anni fà, perchè con il passare degli anni i responsabili non sono stati attenti a frenare il continuo aumento delle spese di gestione e la dequalificazione dei servizi? La chiusura dell’Ospedale a chi dispiace di più, ai cittadini o ai dipendenti? Come cittadino preferisco un presidio qualificato e meno costoso.

  6. massimo ha detto:

    che diavolo centrano i singoli consiglieri comunali rispetto ad una vicenda molto piu grande di loro: se una regione con un chiaro colore politico da 6 anni nulla ha fatto per salvare i piccoli ospedali quando poteva farlo?cosa vi aspettavate che si inchiodassero ai muri del s, giacomo? dove è stata la popolazione? dove un moto di ribbellione?nulla perchè nullo è il senso civico di torre!

    • FLI ha detto:

      ogni singolo consigliere rappresentano una fetta dei cittadini di torremaggioresi, tutti insieme i consigieri conil sindaco rappresentano

      • FLI ha detto:

        tutti insieme con il sindaco, rappresentano TUTTA TORREMAGGIORE, quindi dovevano rappresentarci a voce alta alla regione, se volevano potevano organizzare insieme a TUTTE LE FORZE POLITICHE, manifestazioni alla regione, alla provincia ed anche a roma, ma il lassismo ed il menefreghismo ed altri interessi…. sono stati più forti di loro.

  7. Giorgio Castriota Scanderberg ha detto:

    La colpa non è dei consiglieri comunali, ma di altre persone che “pesano” ma evidentemente hanno pensato a “pesare” solo ed eslusivamente per i cavoli propri.

    I rappresentanti locali alla Regione meriterebbero quello che ha subito Craxi all’ Hotel Raphael il 30 aprile del 1993.

    E certi partiti per decenza è bene che non scrivano comunicati…perchè scuse non ce ne sono….

  8. cittadinoscocciato ha detto:

    Il FLI che cosa ha fatto in merito all’ospedale? Se non sbaglio Monteleone è stato consigliere anche nell’altra amministrazione. Comunque sapete solo accusare gli altri, la chiusura dell’ospedale è un provvedimento che viene da lontano in altri tempi e i vecchi amministratori non hanno fatto nulla per risolverlo. Adesso tutta la colpa è di questa amministrazione , ma vergognatevi e invece di stare sempre col dito puntato imparate a capire le esegenze della città e non le vostre personali. La vostra è l’opposizione dei piagnoni e non costruttiva per risolvere i problemi della gente.

  9. Libero ha detto:

    Una notizia già annuniciata da tempo, avete votato quello che doveva riaprire gli ospedali? Tenetevelo stretto e difendetelo pezzenti!

  10. massimo ha detto:

    in effetti caro cittadino scocciato prima di scrivere accertati di chi scrive e non sparare nel mucchio: fli non è sinomino del partito di futuro e libertà,un partito non si firma cosi su un blog!quanto all’opposizione penso che lino e gli altri siano anche troppo morbidi e moderati perchè invece dovrebbero tirare fuori tutte le …..che stanno combinando il tuo amico ciancio e dintorni.
    la vicenda ospedale dice bene scanderberg è una storia che parte da lontano ma che ha dei responsabili ben precisi: uomini alti funzionari che nel tempo hanno “svaligiato” la sanità per fini propri ed elettorali e mo se ne fregano….quanto a ciancio ricordo il suo impegno per cui tutto si sarebbe risolto basti rivedere il consiglio comunale del 28 gennaio dove ha ospitato dino marino con il tappeto rosso e garantiva contestualità etc. e mo come la mettiamo?

  11. camillo ha detto:

    vorrei sapere il direttore amministrativo dovè stato sino ad oggi. lui pensa eslusivamente a farsi dare incarichi da marino (se non lo sapete adesso e responsabile pure del personale, povero personale come siete caduti in basso) questo signore che per tutta la vita a pensato solo ai c…. suoi sapete quanto gli frega dell’ospedale di questa città. dopo che marino gli a detto publicamente che e un ladro, per querelarlo cosa a fatto. il moderatore nel convegno al castello. che ca… vi aspettate da questa gente potete morire tutti tanto lui ai suoi famigliari li a sistemati tutti, compreso la pasta con i fagioli.

  12. la pasta con i fagioli ha detto:

    ma secondo te, il direttore amministrativo è così potente da riuscire a tenere aperto l’ospedale? allora a questo punto san marco con covertiranno in policlinico!! smettetela di dire c….e solo perchè non siete riusciti ad ottenere quello che volevate, tirate calci. P.S. l’invidia è la forza dei cornuti

  13. cittadino ha detto:

    Si ma siccome questa chiusura viene da lontano, il signor direttore amministrativo ha le sue responsabilità e ci avanza pure il resto, come ha responsabilità nel disastro amministrativo che si sta perpetrando a Torremaggiore e che lui appoggia nonostante abbia perso le elzione personalmente perchè la gente a lui ha preferito Ciancio….. (il che è tutto dire) e che ha pensato bene di continuare a fare i suoi comodi insieme ai suoi degni compari ( Zifaro, Di Punpo, Lamedica, Faienza, De Santis, Nesta) sovvertendo il voto dei cittadini e alleandosi con Ciancio, bistrattato e maltrattato sulle bancarelle pochi giorni prima. Non essendoci limite all’indecenza, ora l’amministrazione la trasformano da tecnica a politiuca con spartizione di assessori (e mo ve u bel ca vita cid tra d vu!). Semplicemente scandaloso. E a Torremaggiore intanto chiudono l’ospedale tra l’indifferenza di questi signori.

  14. camillo ha detto:

    pasta e fagioli. il direttore amministrativo e solo potente per ca… suoi e tuoi questo lo sappiamo mica da oggi, da quando e venuto da torino che faceva il lustra scarpe. io non sono invidioso altrimenti sarei stato un fagiolino. per il resto se a le palle si potrebbe comportare di consequenza con il suo presidente (marino) chiaroooooooooooooooooooooooooooo.

  15. E’ mai possibile che vi devo sempre riprendere?
    Vi volete dare una calmata?

  16. pasta con i fagioli ha detto:

    ma perchè date la colpa al direttore, quando ciancio potrebbe semplicemente dare le dimissioni? è che “quand a jatt n’arriv o lard dic ca ve d rangt”. perchè non ve la prendete col popolo che ha voluto questo schieramento……….

  17. cittadino informato ha detto:

    caro la pasta con i fagioli…
    siete subito bravi a dire non avete ottenuto niente e siete invidiosi, ma invidiosi di chi?? di chi ha ottenuto qualcosa leccando il culo flacido del potente di turno??
    di chi ottiene le cose non tramite meritocrazia , ma tramite i calci nel culo di persone da quattro soldi che illudono la gente per fare solo i cazzi propri??
    no caro noi persone per bene siamo invidiosi di personaggi come Falcone e Borsellino , no di gente che la pensa come te e manda avanti questo sistema marcio, pieno di ingiustizie, che tra un po ci porterà ad una guerra civile….Vergognati!!!!!

  18. cittadino ha detto:

    per chi non lo avesse capito il signor direttore amministrativo è MR TRENCH che va a braccetto con MR CENC

  19. camillo ha detto:

    fagiolo le dimissioni li deve dare l’amico che difendi insieme a quella marmaglia di nulla fecenti. il sindaco di mottola sie incatenato, voi visto che non sapete cosa fare imbiccatevi, se neanche questo sapete fare perchè non avete le pa…, continuate così tanto il paese e morto. rimarrete solo voi a mangiarvi uno con gli altri.

  20. sentinella ha detto:

    x cittadino informato:
    sei stato fin troppo buono nelle tue parole , lo schifo che hai cercato di descrivere oggi, va ben oltre…
    siamo già in una guerra civile anche se mascherata dai media e non ancora armata!!

  21. pasta con i fagioli ha detto:

    cittadino informato, sei troppo illuso e grazie per avermi dato del “lecca culo” ma voglio farti capire che mondo era, mondo è, e mondo sarà. e non venirmi a dire che tu sei uno di quelli che va avanti tramite meritocrazia. (perchè se ho capito chi sei, be allora è meglio essere lecca culo).
    poi per rispondere a camillo, volevo informarlo che se il direttore pensava alla sua famiglia oggi non avrebbe avuto una figlia disoccupata e smettetela di gettar fango sulle persone, voi di sx solo questo siete capaci di fare, non siete capaci di confrondarvi con i voti.

  22. sentinella ha detto:

    pasta e fagioli, tu pensi di esserti salvato???
    ricorda che gli altri siamo noi!!!!

  23. cittadino informato ha detto:

    pasta e fagioli
    uno come te, non capisce nemmeno se usa la destra o la sinistra per pettinarsi davanti allo specchio, vedi mo se puoi capire chi sono
    sentinella lo dovremmo pensare tutti che gli altri siamo noi, è proprio quello che volevo far capire a past e fasciul

  24. Giorgio Castriota Scanderberg ha detto:

    quante chiacchere, tanto Cenc governerà fino al 2015 lo voelte capire si o no…..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: