Nuove regole di comportamento per commentare su Torremaggiore.Com Notizie

Gentilissimi visitatori di Torremaggiore.Com,
a seguìto di una diatriba pubblica inaspettata appena accaduta su questo blog, causata dalla scarsa maturità e dalla volontà di rissa di alcuni utenti abbiamo temporaneamente SOSPESO la possibilità di COMMENTARE le notizie. Non è questo uno spazio dove sono consentiti scontri tra utenti.

null

Riteniamo che un pò di riflessione possa servire per far calmare gli animi e per indurre gli utenti ad avere un comportamento maggiormente responsabile.

Ricordiamo inoltre che più di ogni regolamento dovrebbe essere il buonsenso e la buona educazione, in primis, a determinare una condotta che comporti un rapporto con gli altri. E’ auspicabile evitare di iscriversi con più nick, per rendere il gravoso lavoro di moderazione il più sereno e semplice possibile.
Il blog non è una chat: evitare di far degenerare le discussioni con interventi non inerenti all’argomento trattato. Scherzare si può, ma lo scherzo è bello quando dura poco. Evitare di inserire piu’ risposte.
Verrà immediatamente cancellato ogni commento avente come oggetto argomenti di contestazione in chiave polemica.

Per quale motivo si chiede di esporre le proprie contestazioni in forma privata?
In primo luogo per ordine pubblico: scrivere commenti dichiaratamente polemici di certo non aiuta a mantenere costruttivo il clima del blog. D’altro canto, nella comunicazione privata tra utente e amministratore diviene più semplice poter chiarire le posizioni divergenti e, se possibile, cercare punti d’incontro costruttivi.
Verranno cancellati i commenti dove argomenti o toni non risultino idonei alla linea di condotta del blog. Se nel corso della discussione l’atmosfera dovesse degenerare (anche con un solo post) è data ampia facoltà di intervenire al moderatore/amminsitratore con la cancellazione o sospensione dei commenti.

TUTTI gli utenti sono invitati a rispettare questo banale codice di buona condotta, quindi a rispettare gli altri utenti.

Non sono tollerati insulti fra utenti.
La critica di un’idea altrui non deve mai diventare occasione di insulto o ingiuria. A causa dell’impossibilità di stabilire regole precise, in base al contesto della discussione i moderatori avranno piena discrezionalità nella scelta di sospensione o cancellazione del commento come misura estrema.
Le eventuali critiche all’operato dei moderatori e alle decisioni prese dagli stessi dovranno essere portate avanti ESCLUSIVAMENTE in forma privata tramite e-mail.

Sicuri di una vostra collaborazione, vi salutiamo calorosamente e vi auguriamo buona permanenza, auspicando una reale inversione di tendenza per poter rendere questo spazio sempre più al servizio della collettività con toni pacati e con una intenzione costruttiva.

Questo spazio è di tutti i torremaggioresi ma TUTTI devono operare affinchè questo spazio possa crescere, possa essere di stimolo alle locali Istituzioni e sia il punto di riferimento per tutti i torremaggioresi vicini elontani che vogliono restare aggiornati su quello che accade nella nostra cittadina federiciana.

Lo Staff di Torremaggiore.Com

15 risposte a Nuove regole di comportamento per commentare su Torremaggiore.Com Notizie

  1. Federico scrive:

    Ultimo intervento in questo forum da parte mia, solo per chiarire allo Staff, IO SONO STATO MINACCIATO!!!
    E questi sono i fatti.
    Voi non avete nessun diritto di dire al sottoscritto DEVI FINIRLA, proprio perchè quel sottoscritto è stato chiaramente e letteralmente MINACCIATO. Se avessero minacciato voi penso che avreste gradito quantomeno solidarietà.

    Grazie…

    Federico

  2. Federico scrive:

    La maturità si esprime e la si ha quando la discussione anche se accesa non scade e non oltrepassa certi limiti.
    Io stavo facendo MIE considerazioni, l’altra parte mi ha MINACCIATO. Quindi la situazione è così chiara che soltanto uno sprovveduto non saprebbe analizzarla.
    Quindi non accetto da parte dello Staff di questo Forum l’appellativo di immaturo.
    Immaturi sarete Voi che non sapete distinguere tra cose così evidenti.
    E con questo ho davvero finito in questo Forum che fino ad oggi avevo davvero sopravvalutato.
    Spero che almeno questo intevento non venga moderato…

    Federico

  3. Zaratustra scrive:

    Tutta la mia SOLIDARIETA’ a Federico. Caro Federico, secondo me si è avuta quella reazione o perchè hai colto nel segno o perchè dall’altra perte non ci si arriva con “il ragionamento” . Vorrei inoltre sapere qual’è la formazione politica di Questi Signori Indipendenti. Dovrebbero essere “Indipendenti”, ma secondo me “DIPENDONO” da qualcosa o qualcuno.
    ciao

  4. FLI scrive:

    Si è scesi veramente nel ridicolo, disse Leopardi: “Le persone non sono ridicole se non quando vogliono parere o essere ciò che non sono”.
    l’essere distruttivi in questo modo significa essere egoisti per gli altri, mi rivolgo a chi con poca razio ha minacciato altri, e chi con identica poca razio accusa per il gusto di farlo.
    Giusto provvedimento dallo Staff di Torremaggiore.Com

  5. Federico scrive:

    Spero davvero che non accada mai a te caro FLI.

    Ripago la minaccia del Consigliere Cirignano, l’anti-solidarietà dello Staff e tua FLI, con questa meraviglia musicale di Michele Novaro e letterale di Goffredo Mameli:

    Fratelli d’Italia,
    l’Italia s’è desta,
    dell’elmo di Scipio
    s’è cinta la testa.
    Dov’è la Vittoria?
    Le porga la chioma,
    che schiava di Roma
    Iddio la creò.
    Stringiamci a coorte,
    siam pronti alla morte.
    Siam pronti alla morte,
    l’Italia chiamò.
    Stringiamci a coorte,
    siam pronti alla morte.
    Siam pronti alla morte,
    l’Italia chiamò, sì!

    Noi fummo da secoli
    calpesti, derisi,
    perché non siam popoli,
    perché siam divisi.
    Raccolgaci un’unica
    bandiera, una speme:
    di fonderci insieme
    già l’ora suonò.
    Stringiamci a coorte,
    siam pronti alla morte.
    Siam pronti alla morte,
    l’Italia chiamò, sì!

    Uniamoci, uniamoci,
    l’unione e l’amore
    rivelano ai popoli
    le vie del Signore.
    Giuriamo far libero
    il suolo natio:
    uniti, per Dio,
    chi vincer ci può?
    Stringiamoci a coorte,
    siam pronti alla morte.
    Siam pronti alla morte,
    l’Italia chiamò, sì!

    Dall’Alpe a Sicilia,
    Dovunque è Legnano;
    Ogn’uom di Ferruccio
    Ha il core e la mano;
    I bimbi d’Italia
    Si chiaman Balilla;
    Il suon d’ogni squilla
    I Vespri suonò.
    Stringiamci a coorte,
    siam pronti alla morte.
    Siam pronti alla morte,
    l’Italia chiamò, sì!

    Son giunchi che piegano
    Le spade vendute;
    Già l’Aquila d’Austria
    Le penne ha perdute.
    Il sangue d’Italia
    E il sangue Polacco
    Bevé col Cosacco,
    Ma il cor le bruciò.
    Stringiamci a coorte,
    siam pronti alla morte.
    Siam pronti alla morte,
    l’Italia chiamò, sì!

    Nel giorno dell’anniversario dell’ UNITA’ d’Italia ricevere minaccie ed insulti per aver espresso la propria idea non è simpatico.

    Questo, a malincuore, è davvero l’ultimo intervento.

    Grazie Zaratustra

    Federico

  6. anonmo83 scrive:

    Giusto quello che ha fatto lo Staff è ora di finirla di attaccare le persone con l’anominato (d’ora in poi anch’io dovrò stare attento) e anche senza non sarebbe una bella immagine per la nostra Città.

  7. costanzo di iorio scrive:

    Piena solidarietà allo staff , volevo ribadire che la violenza gratuita dietro anonimato non è da uomini ma da da pavidi, allora cercate di prendere coraggio e facciamo insieme un tavolo mediatico di vera discussione .
    Federico e tanti altri io vi invito ad uscire dall’anonimato, non siete autorizzati ad offendere solo perchè anonimi, assumetevi le vostre responsabilità e tutto sarà a posto .
    Per vostra colpa questo blog stà diventando peggio dello Scazzamurrill( ed abbiamo tutti visto che fine ha fatto) ora è arrivato il momento di lasciare spazio solo a chi si qualifica e scrive in modo corretto.

  8. Ringraziamo per la solidarietà chi ha capito le ragioni che ci hanno portato alla disabilitazione dei commenti.

    Federico che ha la polemica nel sangue continua ad insistere fregandosene du quanto scritto sopra:
    Per quale motivo si chiede di esporre le proprie contestazioni in forma privata?
    In primo luogo per ordine pubblico: scrivere commenti dichiaratamente polemici di certo non aiuta a mantenere costruttivo il clima del blog.
    Hai un senso molto alto del rispetto delle regole in questo momento. Stop! Se vuoi continuare hai il contatto mail dello Staff scrivi lì e smettila di fare piazzate PUBBLICHE.

    Quando c’è una diatriba tra i componenti di un BLOG ( e non di un forum perchè questo spazio non è un forum )c’è sempre stata la volontà di far ragionare le persone ma invece c’è chi persiste nell’abusare dell’anonimato per fare accuse e POLEMICHE.
    Non sarebbe bastato anche questa volta chiedere di abbassare i toni e fare il solito richiamo.
    C’è anche chi …dopo che sono stati oscurati certi commenti polemici accusa lo Staff di mancanza di libertà di espressione…quando scrivendo polemiche pubbliche secondo voi serve a calmare gli animi già ampiamente accesi? Mah!

    ps se qualcuno vuole scrivere sul forum basta andare qui http://torremaggiore.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=174573&f=174573 ( è possibile accedere tramite la voce forum sulla home page di http://www.torremaggiore.com )

    Quando abbiamo attivato su qusto sito la possibilità di poter commentare lo avevamo fatto per poter permettere un maggior rapporto diretto tra le notizie di attualità e le considerazioni dei cittadini che potevano essere di stimolo alle Istituzioni locali e non solo!

    Avevamo in passato CHIUSO il Forum di DauniaCom per ragioni similari, ed oggi dauniacom è SOLO un sito dove sono presenti notizie sull’intera provincia.

    Dispiace constatare che ci possono essere le migliori idee per rinnovare un territorio già molto provato dall’indifferenza, dall’ignoranza, dai pregiudizi e da un immobilismo che fa paura, ma se non c’è un MINIMO di predisposizione al buon senso allora significa che non c’è la maturità per poter dialogare sul web su tematiche molto o poco scottanti.

    Ribadiamo la volontà della sospensione temporanea dei commenti alle notizie, ma se dopo ci sarà anche il minimo episodio spiacevole a malincuore saremo costretti a disabilitare in maniera PERMANENTE la possibilità di commentare.

    Noi continueremo ad aggiornare questo spazio inserendo tutte le notizie ed i comunicati che riguardano la nostra realtà, con la passione e la dedizione che abbiamo sempre messo nello svolgere tutto questo, sperando che tutto questo sia gradito ai concittadini vicini e lontani.
    L’incremento delle visite è in costante aumento e vi ringraziamo per l’affetto che ci dimostrate,ci date maggiore forza per fare di più e meglio.

  9. mariucc scrive:

    mi sento di essere solidale con federico in quanto è stato minacciato su questo blog. penso che federico giustamente ha richiesto che non fossero cancellati gli interventi di cirignano per di più consigliere comunale. un consigliere comunale che minaccia pubblicamente dovrebbe soltanto vergognarsi per se stesso e per la carica che ricopre.
    quindi mi permetto di dire che chi gestisce questo blog in questo caso ha sbagliato a cancellare la minaccia fatta da un’istituzione e a non dare solidarietà a federico

  10. per torr. scrive:

    caro com. staff il suo ruolo è quello di moderare e non di recedere i pensieri, questo è una spazio libero dove tutti, i maggiorenni, hanno il diritto di esprimersi come avviene in qualsiasi demograzia.
    Le conseguenze non sono un suo problema siamo tutti adulti e consapevoli delle nostre azione.
    Chiudere questo spazio significa mettere a tacere la verità “lo so che oggi la cosa che più da fastidio è dire la verità o meglio esprimersi in modo libero”, però è anche l’unica cosa che ci è rimasta in questo mondo di corrotti e ipocriti per non soccombere definitivamente alla rassegnazione. grazie e riflettete su quello che dite.

  11. mascalzone scrive:

    concordo con lo staff tutti noi che scriviamo in anonimato dovremmo avere rispetto altrui. possiamo anche dire cose sconvenienti ma se diventano bugie o offese gratuite non sono giuste: in tal caso ci si firma in modo ufficiale e ci si prende le responsabilità.
    naturalmente la sobrietà è richiesta a tutti anche e soprattutto ai consiglieri comunali di qualsiasi schieramento.
    federico ti accendi troppo e troppo spesso: di quello che pensi ma senza raccontare eventuali cose non vere.
    anche qui forse si registra lo stato di salute della nostra città, molto malandato.viva la libertà ma anche la educazione.

  12. C’è un chiaro intento di fare del vittimismo spicciolo per volere a tutti i costi dimostrare cose che non sussistono, mettendo in cattiva luce lo Staff.
    L’oscuramento dei messaggi è stato fatto NON per coprire le accuse lanciate da un consigliere comunale ma per NON far degenerare una situazione che era diventata insostenibile. Federico è una persona senza volto che si lamenta ma invece di fare piazzate pubbliche farebbe meglio ad operare anche lui per calmare gli animi; il consigliere avrebbe fatto una cosa saggia nel non scrivere certe accuse e certe frasi intimidatorie che MAI si dovevano scrivere.

    Ci sono situazioni nelle quali il buon senso DEVE prevalere, ma questo purtroppo dipende dal grado di maturità dei singoli soggetti.

    Ritenete che un messaggio di solidarietà all’utente “offeso” può essere la soluzione per calmare gli animi ? Oppure è bene esplicare unn uovo codice di regole e gettare acqua sul fuoco inducendo tutti alla riflessione?

    E’ più efficace un gesto di SOSTANZA che non un classico ed ennesimo annuncio di solidarietà che dura pochissimo tempo, perchè c’è chi abusa dell’anonimato a tempo indeterminato.. e chi si diverte a lanciare accuse gratuite a tutti… la solidarietà è stata data con i fatti!

    E’ stato un gesto di rigore per il rientro alla normalità.

    E’ ora il tempo della riflessione per approcciarsi meglio in futuro a questo strumento telematico…speriamo che tuto questo serva…..

  13. Un “certo” utente è pregato di non farsi l’auto-avvocato da solo cambiando solo il suo nick.

  14. MIKEL U DRITT scrive:

    aspettate, ma cosa è successo??? sono alcuni giorni che non lo sto seguendo questo forum, perchè attratto dalle notizie sconvolgenti dal giappone, ma chi ha minaciato chi???
    qualcuno mi può fare un breve riassunto?? grazie 😀

  15. Una semplice discussione che è degenerata tra Federico e il Consigliere Cirignano.

    Da ora sarà attivata la disabilitazione dei commenti temporaneamente , per qualsiasi info contattare a mezzo mail lo Staff

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: