Comunicato SEL Torremaggiore: a quando la parola definitiva?

SEL TORREMAGGIORE


A QUANDO LA PAROLA DEFINITIVA?
COSA ASPETTANO I CONSIGLIERI COMUNALI
A PORRE FINE A QUESTA ESPERIENZA AMMINISTRATIVA ANOMALA
CHE HA IMMOBILIZZATO LA NOSTRA CITTA’ ?

Abbiamo preso atto con sollievo delle dimissioni del Sindaco Vincenzo Ciancio che seppure tardive costituiscono l’unico atto reale e necessario per concludere una situazione amministrativa scialba e asfittica che si è trascinata senza identità e prospettiva di largo respiro politico.

Sono passati già parecchi giorni dalle dimissioni del Sindaco e diventa sempre più scoraggiante la ridda di voci che accompagna questo passaggio che per noi deve chiudere un percorso.

AL PUNTO A CUI È GIUNTA LA SITUAZIONE SI DEVE NECESSARIAMENTE APRIRE UNA NUOVA FASE POLITICA

OCCORRE UNA DOVEROSA CHIAREZZA
CHE PARTA DALLA COERENZA E RESTITUISCA DIGNITA’ ALLA BUONA PRATICA POLITICA

NON SI POSSONO RICERCARE ULTERIORI SOLUZIONI PASTICCIATE
CHE NON TENGONO CONTO DEI PARTITI CHE HANNO VOLUTO QUESTO SINDACO E HANNO VOTATO PER UN PROGETTO DI CAMBIAMENTO.

E’ OPPORTUNA QUALCHE PRECISAZIONE CHE CI RIGUARDA .
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ E’ STATO UNO SOGGETTO POLITICO CHE HA FORTEMENTE SOSTENUTO QUESTO SINDACO NELLE PASSSATE ELEZIONI.

GIA’ DOPO IL CONSIGLIO COMUNALE DEL 29 LUGLIO 2010 AVEVAMO MANIFESTATO I NOSTRI DUBBI PER IL FALSO EQUILIBRIO CHE SI ERA TROVATO E CHE HA PRODOTTO:

– APPIATTIMENTO DELLE DIFFERENZE TRA GLI OPPOSTI SCHIERAMENTI POLITICI

– PROFONDO DISTACCO TRA AMMINISTRAZIONE E RAPPRESENTANZE POLITICHE E SOCIALI

LE NOSTRE PERPLESSITÀ E LA NOSTRA POSIZIONE CRITICA NON SONO STATI PRESI IN CONSIDERAZIONE PERCHÉ NON AVEVAMO UNA RAPPRESENTANZA DA FAR VALERE IN CONSIGLIO COMUNALE.

NONOSTANTE QUESTO, SINISTRA ECOLOGIA LIBERTÀ HA CERCATO IN TUTTI I MODI DI COLLABORARE AD UNA COESIONE DEL CENTRO SINISTRA

ABBIAMO SUGGERITO COSE DA FARE PER LA CITTA’, PROMOSSO INCONTRI, SOLLECITATI INTERVENTI E SOLUZIONI DI PROBLEMI FINO A QUANDO SIAMO STATI CHIAMATI. GLI INCONTRI UFFICIALI CON I PARTITI SONO FERMI AL MESE DI DICEMBRE 2010.

ABBIAMO DATO FIDUCIA AL SINDACO ANCHE QUANDO C’E’ STATO L’ULTIMO TENTATIVO DISPERATO E IPOCRITA DI RIMETTERE IN GIOCO LE GEOMETRIE POLITICHE DI ASSEGNAZIONE DEGLI ASSESSORATI

NON SIAMO STATI ASCOLTATI
NON ABBIAMO CHIESTO NULLA
NON ABBIAMO AVUTO NULLA
POSSIAMO IN TUTTA LIBERTA’ ESPRIMERE GIUDIZI CRITICI DISINTERESSATI

AD OGGI, IL SINDACO E LA SUA GIUNTA TECNICA, QUALI RISULTATI DI CAMBIAMENTO HANNO PORTATO A FAVORE DELLA CITTA’ ?

DOVE SONO GLI INTERVENTI PROGRAMMATICI VOTATI ?
DOV’E’ IL PROGETTO DI CAMBIAMENTO
PER IL QUALE CI SIAMO TANTO SPESI ED IMPEGNATI?

SI PRENDA ATTO DI QUESTO PER RIMETTERE IN GIOCO I PARTITI CON LE LORO IDENTITA’, FUORI DAI RICATTI E DAGLI ACCOMODAMENTI.

SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ Torremaggiore

I commenti sono chiusi.