Il Coordinamento Provinciale del PdL:Mazzone deluso per il consiglio comunale del 31 maggio

Sulla Gazzetta del Mezzogiorno del 7 giugno 2011 la Segreteria Provinciale del Popolo della Libertà esprime il suo giudizio sul Ciancio-bis. Si legge sul quotidiano: ” In merito alla situazione che si è venuta a creare a Torremaggiore il Coordinamento Provinciale ha condiviso la delusione di Mazzone per l’esito della riunione del consiglio comunale di Torremaggiore e per l’assenza di una chiara e diversa prospettiva che rappresenti una svolta rispetto a quello che oggi appare una semplice e deteriore opera di trasformismo politico, che coinvolge tutte quelle forze che credono di aver dato vita ad una nuova maggioranza.La svolta a parere del Coordinamento Provinciale del Popolo della Libertà, può venire solo da una scelta del sindaco che porti ad un sostanziale mutamento di indirizzo politico, mutamento che deve essere sostenuto da una maggioranza coesa,autosufficiente e alternativa a quella recentemente naufragata. Il Coordinamento Provinciale ha però aggiornato la seduta su Torremaggiore in attesa che emergano fatti nuovi”.

Popolo della Libertà Torremaggiore Foggia

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: