Idv e Giovani dei Valori di Torremaggiore:Ribaltoni,controribaltoni e contro-ribaltoni

Pubblichiamo il comunicato ufficiale dell’Idv e dei Giovani dei Valori di Torremaggiore ,la responsabilità del contenuto riportato nel comunicato è ESCLUSIVAMENTE a carico dell’autore.

Le dimissioni di Ciancio e della sua Giunta sono state giudicate da tutti un atto doveroso indicativo della palese ammissione del suo fallimento totale.

Aveva 20 giorni di tempo per verificare le condizioni di un rilancio dell’attività amministrativa o prendere atto della fine di questa triste esperienza: non ha fatto né l’una, né l’altra cosa. Ha solo pensato a continuare inutilmente a scaldare la poltrona!!!

RIBALTONI. Dopo aver ritirato le dimissioni senza risolvere la crisi ha aperto le trattative per il RIBALTONE (proprio lui che aveva giurato e spergiurato che npn l’avrebbe MAI fatto!). Anche in questo caso non ha nominato la GIUNTA, ma ha preteso un Consiglio Comunale FARSA inventandosi un atto di SOSTEGNO al Sindaco, che non rappresenta assolutamente nulla dal punto di vista amministrativo, solo per continuare a prendere in giro il centro-destra. Nel frattempo sia il Segretario Provinciale Mazzone, che tutto il Gruppo Dirigente Provinciale del PDL invitavano i propri consiglieri con pubblici comunicati a non appoggiare nessuna amministrazione SENZA LA CHIARA DICHIARAZIONE DI APPARTENENZA AL CENTRODESTRA DA PARTE DEL SINDACO TRASFORMISTA! Questa dichiarazione non c’è stata! Da troppo tempo, per molti di questi soggetti, i partiti servono solo a candidarsi ed a illudere gli elettori, ma poi una volta eletti (Sindaco e consiglieri) seguono solo i propri interessi. Con questo andazzo il consigliere ex-UDC (che solo un mese fa aveva detto di tutto contro Ciancio & C., dichiarando la propria totale volontà di mandarlo a casa), il consigliere del NUOVO PSI, molti consiglieri del PDL, così pure il consigliere ex-IDV (si è dichiarato indipendente, altrimenti sarebbe stato espulso) e una consigliera di Forza TORRE (coalizione di centrosinistra) hanno continuato a sostenere il sindaco!!!!

CONTRORIBALTONI. Eppure, incassato il SOSTEGNO del centro destra, il sindaco-ribaltello lo ha immediatamente tradito, per un minimo di rigurgito pseudo moralista (sic!) ed ha aperto una trattativa parallela con il centro-sinistra, dichiarandosi più disponibile ad una soluzione “coerente con i propri ideali” (CHE VERGOGNA!!!). Il brutto è che vista la concreta possibilità di trovare anche questo tipo di soluzione (che chiaramente aveva cercato solo come alibi, per coprire i suoi giochi), ha visto sfumare tutti i patti e contropatti fatti con il centrodestra e si è impaurito a tal punto da fare il contro-controribaltone.

CONTRO-CONTRORIBALTONI. Subito dopo il sindaco-ribaltello non ci ha pensato due volte a ri-tradire il centro-sinistra ed avviare di nuovo la RUOTA DELLA SFORTUNA degli assessori del centro-destra (che, così com’è, è sconfessato dai dirigenti provinciali!!!). RI-VERGOGNA!!!

Almeno chi lo ha preceduto una sola volta (sbagliando) ha chiuso un’esperienza e ne ha aperto un’altra, ma questo che si era presentato come NUOVO (un “nuovo” molto “brutto” e molto “vecchio”), in quindici in giorni ha dimostrato la spudoratezza di chi non si fa scrupoli a tradire chiunque per mantenere la poltrona!

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: