“L’ULTIMO DÌ A CORTE DI FEDERICO” il 31 luglio, ecco i nomi degli interpreti

null

L’evento teatrale in due atti, che andrà in scena il prossimo 31 luglio a Fiorentino, a cura del Centro Attività Culturali “D. Tommaso Leccisotti”, verrà rappresentato da un nutrita compagnia locale di attori e comparse. Ecco i loro nomi in ordine di apparizione:
Luigi Ciavarella nel doppio ruolo di Connestabile di Fiorentino e di voce fuori campo
Roberto Calvo nel doppio ruolo del Baiulo imperiale di Fiorentino e dell’arcivescovo Berardo
Nicola Terenzi nel doppio ruolo del ministro Taddeo da Sessa e di Ulderico, segretario del Baiulo Valentina Celozzi cantastorie, Lucia Iannetti nel ruolo di Donna Lisa moglie del Baiulo
Dante Terenzi nel ruolo di Manfredi, principe di Taranto e figlio prediletto di Federico
Luciano Alfieri nel ruolo di Riccardo, conte di Caserta e genero di Federico
Gianluca Gala nel doppio ruolo dell’astrologo Michele Scoto e del card. Rainiero da Viterbo
Luigi Minischetti nel ruolo dell’Imperatore del S.R.I. (Sacro Romano Impero) Federico II
Marco Dell’Edera nel ruolo di sapiente di corte; Federico Padalino trampoliere sputafuoco
Corrado Niro nel ruolo dell’araldo di corte; Marilù Piccolantonio nel ruolo della sibilla; Tiziana Lariccia nel ruolo delle mogli di Federico; Arnaldo Carretta nel ruolo di papa Onorio III; Felice De Simone nel ruolo di papa Innocenzo IV; Attilio Celeste nel ruolo del medico Giovanni da Procida; Pierluigi Lombardi nel ruolo di Pietro Ruffo di Calabria.
Le comparse minori sono rappresentate dagli armigeri imperiali, saraceni, cardinali, ministri svevi e cortigiani.
Coinvolte anche due scuole di danza: Ars Life di Torremaggiore per la sezione medievale e Havana Club di San Severo per la sezione orientale.
L’ingresso è previsto alle ore 19,30, il sipario si apre alle ore 20,00. Si accede con invito su prenotazione – posti a sedere limitati fino ad esaurimento disponibilità. È possibile parcheggiare le auto nello spazio esistente sotto la collina di Fiorentino. Il pubblico potrà accedere nell’area del parco mediante le navette bus disponibili per l’occasione.
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al Centro “D.T. Leccisotti”: www.corteostorico.it
e-mail: centroleccisotti@corteostorico.it

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: