CSI La Torremaggiorese:concluso l’anno associativo

CSI LA TORREMAGGIORESE

Il 26 luglio 2011 si è concluso l’anno sociale del CSI (Centro Sportivo Italiano) – Associazione Sportiva Dilettantistica “La torremaggiorese” presso il Campo Sportivo “Madall” di Torremaggiore (Fg). Il Presidente dott. Michele Pontonio ha risposto a qualche domanda.

Cosa ne pensa dell’anno sociale CSI appena terminato?
E’ stato un anno sociale molto positivo per il CSI grazie anche all’attivazione della squadra over 30. Il gruppo degli esordienti ha portato a casa molti risultati e mi posso ritenere molto soddisfatto a nome di tutta l’associazione. Proporrò a settembre al consiglio di amministrazione del CSI delle modifiche organizzative per rendere la missione del CSI sempre più radicata nel tessuto sociale locale.


I ragazzi come hanno reagito a tutte le attività che avete svolto?

Abbiamo riscontrato grande entusiasmo e tanta volontà di mettersi in gioco, hanno perciò reagito bene alle nostre attività e ne siamo contenti.
Anche nel rapporto tra i mister ed i ragazzi le cose sono andate bene, c’è stata qualche incomprensione ma abbiamo risolto tutto.
Abbiamo anche creato un bel rapporto anche con coloro che per ragioni di età non sono potuti restare.

Progetti e prospettive per il prossimo anno sociale?
Vogliamo dare maggiore visibilità per il gruppo degli over 30 e ci sarà anche una sorpresa che a tempo debito ve la svelerò in anteprima.
Stiamo anche lavorando per realizzare a Torremaggiore la Partita del Cuore con la Nazionale Parlamentari e spero che ad ottobre la riusciremo a realizzare.
Purtroppo nella nostra città ci scontriamo con la mancanza di adeguate strutture sportive attrezzate, problema storico ma mai affrontato in maniera seria dalle precedenti amministrazioni pubbliche locali.
Auspico perciò un impegno massiccio da parte di tutte le associazioni per la precaria situazione dello Stadio Comunale “San Sabino” di Torremaggiore.

E per chiudere qualche domanda all’attaccante della squadra “La torremaggiorese Over 30”, Salvatore Trematore.

Come è andato l’anno sociale?
E’ andata molto bene, è stato un anno positivo sebbene la squadra over 30 era sperimentale quest’anno. Siamo riusciti a realizzare gli obiettivi prefissati.

Progetti per il futuro?
Come CSI vogliamo rendere maggiore il servizio gratuito ai ragazzi pre-adolescenziali per l’insegnamento del gioco del calcio, invece, come squadra over 30 vorremmo riuscire a fare altre manifestazioni con finalità di beneficienza e di utilità sociale.

Comunicato Stampa Ufficiale CSI “La torremaggiorese”

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: