Festa Tricolore Provinciale (FLI) 16-17-18 settembre 2011 a Torremaggiore

8 settembre 2011

Dal 16 al 18 settembre 2011 presso Corso Italia a Torremaggiore ci sarà la Festa Tricolore Provinciale organizzata dalla Segreteria Provinciale di Futuro e Libertà di Foggia con il locale circolo futurista “Indro Montanelli” sito in Corso Matteotti 157. E’ possibile scaricare il programma completo in pdf dell’intero evento.

SCARICA IL MANIFESTO COMPLETO IN FORMATO PDF
manifesto-fli

SCARICA IL DEPLIANT DELLA FESTA IN PDF
depliant-FLI

Annunci

Popolari Europei Torremaggiore:una politica coerente con persone serie e competenti

7 settembre 2011

Segue il comunicato ufficiale del Circolo Popolari Europei di Torremaggiore (Via Alfieri 8/10). La responsabilità del contenuto è esclusivamente dell’autore.

null

I Popolari Europei di Torremaggiore sono un movimento politico e culturale autonomo, che si ispira ai principi del popolarismo cattolico e fa riferimento al progetto politico del Partito Popolare Europeo.
Essi hanno aderito al futuro Partito della Nazione, che dovrebbe nascere, su iniziativa dell’Udc, dalla confluenza di partiti di Centro (tra cui la stessa Udc), movimenti, associazioni, singoli cittadini, sfiduciati e delusi dall’attuale sistema politico e che vogliono ripensare un nuovo modello di sviluppo.
I Popolari Europei ribadiscono, perciò, che non fanno parte dell’Udc e non sono, assolutamente, interessati alle vicende di quel Partito.
Con convinzione e lealtà, i Popolari hanno sostenuto, finora, per Torremaggiore, il progetto politico del cosiddetto “Terzo Polo”, quale alternativa credibile, dopo l’ultima disastrosa esperienza politico-amministrativa di governo cittadino.
Gli incontri tra le varie componenti politiche (Udc-Fli-Popolari-UdiCap-Indipendenti), sempre promossi dai Popolari, ed ai quali il Coordinatore dell’Udc locale Di Iorio, non ha mai personalmente partecipato; hanno evidenziato più diffidenze, perplessità, egoismi ed ambizioni personali che la reale volontà di costruire un coerente e valido percorso politico comune, su basi di pari dignità e rispetto reciproco ed un valido progetto di sviluppo per Torremaggiore.
In occasione della festa dell’UDC è stato affermato, pubblicamente, forse con eccessiva enfasi e presunzione, che a Torremaggiore, il Terzo Polo, formato da Udc-Fli e Api, è già una realtà.

“SE SON ROSE, FIORIRANNO!”

I Popolari Europei, nella propria autonomia politica ed organizzativa, si confermano come forza politica di centro, popolare e riformista, di ispirazione cristiana; essi sono disponibili al dialogo costruttivo con tutte le forze politiche e sociali, movimenti ed associazioni che vogliono realmente contribuire al rilancio socio-economico di Torremaggiore, con un progetto politico serio e coerente, animato da persone credibili, oneste e competenti.
I Popolari Europei, infine, fanno appello alla partecipazione attiva dei cittadini, soprattutto dei giovani che intendono impegnarsi per il bene comune e, responsabilmente, rendersi protagonisti veri ed autentici del proprio futuro e per una nuova stagione di impegno civile e politico.

null

Il Coordinatore
Alcide Di Pumpo


Giovane Italia: Torremaggiore Calcio è finita…ed ora ????

1 settembre 2011

Segue il comunicato ufficiale della Giovane Italia di Torremaggiore, il Movimento giovanile del Popolo della Libertà. La responsabilità del contenuto è esclusivamente dell’autore.

null

TORREMAGGIORE CALCIO E’ FINITA E ORA?

Il Torremaggiore Calcio purtroppo è destinato a ricadere nuovamente nel baratro come 11 anni fa circa,
quando dovette ripartire da zero con una nuova società alle spalle.
La dirigenza della squadra non ha voluto in alcun modo avviare un dialogo e delle trattative, per cercare di salvare quanto fino ad ora ottenuto. Segno questo di non avere alcun rispetto per i giocatori e quanti si sono spesi per far crescere la squadra che, ricordiamo militava nella categoria della Promozione anche con ottimi risultati in campo, seppur ripescata all’ultimo momento e senza aver avuto modo di rinforzare
l’organico in vista di un campionato più impegnativo.
Il Coordinatore Cittadino, Lorenzo De Santis, a nome di tutta la Giovane Italia di Torremaggiore, condanna
questo atteggiamento da parte della dirigenza, dato che con il suo comportamento non fa altro che,
causare un altro sfascio nella nostra amata cittadina. Ci auspichiamo che qualche cittadino o imprenditore
volenteroso si impegni seriamente nella rinascita della squadra, che in passato ha dato lustro alla Città con ottimi risultati e facendo da trampolino di lancio a molti nel campo calcistico. Ricordiamo tra tutti Delio Rossi, dove ha esordito come allenatore.
Esprimiamo tra l’altro le nostre perplessità, per la squadra del Torremaggiore Calcio femminile che
quest’anno dovrebbe militare in serie B, ma probabilmente seguirà le stesse sorti del settore maschile.
Altro problema che ancora non vede risoluzione è la questione campo sportivo, di cui ad oggi non si hanno
notizie certe di quando sarà possibile utilizzare la struttura da parte dei cittadini, vista la presenza di
campetti di calcio, tennis e basket che potrebbero essere utilizzati.
Chiediamo quindi al Commissario Prefettizio, la Dott.sa Aponte, che sta dimostrando di voler risolvere
alcuni dei problemi di Torremaggiore, di non tralasciare anche la questione sportiva della nostra cittadina
sia per quanto riguarda la squadra di calcio che per le strutture.
Auspichiamo quindi, un intervento da parte dei cittadini e del Commissario Prefettizio alla risoluzione dei
problemi, da parte nostra metteremo tutto l’impegno di giovani ragazzi di Torremaggiore a cui sta a cuore
la propria città e desiderano far tornare all’antico splendore la nostra amata Torremaggiore, per troppi anni in balia di politici e non politici che per niente hanno pensato a fare qualcosa per il paese.
E’ arrivato il momento di cambiare rotta, e noi della Giovane Italia vogliamo rappresentare la nuova classe
dirigente di Torremaggiore, capace di amministrare la città compiendo scelte giusto e coraggiose. Invitiamo
quindi tutti i ragazzi tra i 14 ed i 30 anni che condividono il nostro punto di vista ad aderire al gruppo della Giovane Italia, presente su Facebook con il gruppo “Giovane Italia – Torremaggiore” o di contattare il ns Coordinatore Cittadino, Lorenzo De Santis.

DE SANTIS LORENZO
Coordinatore Giovane Italia – Torremaggiore
GIOVANE ITALIA – Coordinamento di Torremaggiore – Via XX Settembre – 71017 TORREMAGGIORE (FG)
TEL 328/6812958 – giovaneitaliatorremaggiore@gmail.com


Festa dell’Amicizia UdC Torremaggiore 27-28 agosto 2011

26 agosto 2011


Giovane Italia Torremaggiore:ripartiamo dai giovani di Torremaggiore

24 agosto 2011

Segue il comunicato ufficiale della Giovane Italia di Torremaggiore, il Movimento giovanile del Popolo della Libertà. La responsabilità del contenuto è esclusivamente dell’autore.

null

Le ultime vicende elettorali e amministrative, hanno posto numerose riflessioni e considerazioni nel nostro movimento giovanile. Da molti mesi, abbiamo trattato, guidati dal ns Coordinatore cittadino, Lorenzo De Santis, diverse questioni sul dato elettorale del 2010, sulle azioni di scelta del PDL locale e sul ruolo che devono avere i giovani nel nostro paese.
Riteniamo giusto, noi della Giovane Italia di Torremaggiore, rendere note le nostre analisi, allo scopo di porre un punto di riflessione alla cittadinanza, meno superficiale, meno bigotto, meno riduttivo. Un punto di vista diverso, che non abbiamo la presunzione che venga condiviso, ma renderlo noto è un dovere.
In questi mesi la Città è stata invasa dai tanti comunicati stampa dei diversi partiti, dai tanti uomini politici della nostra città. Ovviamente tutti questi comunicati sono frutto di questioni meramente personali, legate a logiche di potere, di interessi, di ambizione, di vendetta, di affari.
È chiaro che ora noi della Giovane Italia , pensiamo al futuro della Città , pensiamo a costruire una classe politica seria, che abbia come obiettivo il servire i cittadini e la Città. Una classe politica futura, fuori da logiche affaristiche personali, di ricerca di sistemazione mediante posti di lavoro, dove la politica sia una continua ricerca di passione, energia, vitalità, creatività, ricerca di valori, ricerca della normalità delle azioni e delle cose, visto che oggi essere normali non è più un complimento. Siamo consapevoli che nella nostra Città ci sono delle bellissime intelligenze. Invitiamo, pertanto, tutti i ragazzi dai 14 ai 30 anni ad impegnarsi con passione con forza senza condizionamenti, senza ambizioni legate ad atteggiamenti poco umili e di megalomania, affinché si possa sperare in un futuro più roseo per la nostra Città. Per renderla più viva, più attiva e dove le azioni, i fatti in ogni ambito siano presenti, per una Città più protagonista in un territorio, dove gli altri politici forestieri, tendono a frenare e a calpestare beffeggiandoci con promesse e commenti ironici.
Noi siamo il futuro! Ma il futuro si costruisce capendo il passato e vivendo il presente! Riteniamo giusto che i giovani a Torremaggiore devono avere più spazio in politica, ma devono essere anche educati da politici con la P maiuscola! Siamo consapevoli, che all’interno del PDL ci sono uomini e donne che hanno la cultura e l’esperienza per insegnarci molto. siamo fieri di collaborare e conoscere e rispettare questi anziani o adulti della politica, oltreché siamo convinti che il PDL di Torremaggiore ci darà molto spazio per insegnarci e educarci e soprattutto accettare le nostre proposte.
C’è sembrato giusto però rendere noto con semplicità agli occhi dei cittadini i nostri punti di vista.
Il PDL, in questi mesi di amministrazione, ha lavorato ed ha cercato di dare alla Città un’amministrazione, in grado di non bloccare tutti i progetti e gli atti in cantiere, che potevano dare lo slancio giusto che si aspettava da tempo, purtroppo dopo i vari tentativi fatti, tutti senza alcun successo, Il PDL si è reso conto che non valeva la pena continuare e tenere in vita questa compagine amministrativa. Noi della Giovane Italia abbiamo appoggiato quanto fatto dal PDL, perché crediamo tutt’ora che quanto fatto era per il bene di Torremaggiore e volevamo contribuire con le nostre idee giovani a far crescere la nostra Città.
Ci auspichiamo, che la futura amministrazione, riesca a mettere in campo tutte quelle azioni necessarie e fondamentali per la crescita di Torremaggiore, soprattutto per far invertire la rotta all’emigrazione lavorativa di molti giovani che qui non vedono un futuro per loro. Inoltre, invitiamo i cittadini nel momento del voto a fare una scelta coerente, votando chi veramente ha dimostrato di essere capace e onesto nel governare la città, che non è legato ad alcun gruppo di potere o clientelismo, ma è li solo per lavorare per il bene di Torremaggiore.
Da parte nostra, noi della Giovane Italia, cercheremo di essere attori principali nelle scelte del PDL nella scelta del candidato Sindaco e dei candidati alla carica di Consigliere.

Lorenzo De Santis
Coordinatore della Giovane Italia di Torremaggiore


Festa Democratica 2011 di Torremaggiore: il filmato del 21 agosto con Paolo Campo

24 agosto 2011

null

Il 21 agosto 2011 duranta l’ultima serata della Festa Democratica 2011 di Torremaggiore c’è stato un dibattito aperto dal tema : “Per un progetto di amministrazione che convica, vinca e governi” ; segnaliamo il filmato realizzato da KidVideoPress che ne ha riprodotto qualche spezzone.

Erano intervenuti:

Ennio Marinelli – già consigliere comunale del PD (2010-2011)
Mauro Prencipe – già consigliere comunale del PD (2010-2011)
Enzo Quaranta – già Capogruppo del PD (2010-2011)
Giuseppe Costantino – Segretario PD Torremaggiore
Tommaso Pasqua – Assessore presso il Comune di Apricena (Fg)con delega alle Politiche sociali e giovanili, Partecipazione democratica, Politiche dell’immigrazione. Responsabile Provinciale del PD per Welfare e Lavoro
Paolo Campo – Segretario Provinciale del PD per Foggia e provincia

Michele Antonucci – Moderatore del dibattito – Blogger di Torremaggiore.com & collaboratore giornalistico con la testata on line Capitanata.it e con l’Agenzia di Stampa Zeroventiquattro.it


Concerto dei Sud Sound System il 1 settembre al Campo Sportivo di Torremaggiore

24 agosto 2011

Il 1 settembre 2011 ci sarà il concerto dei Sud Sound System presso il Campo Sportivo di Torremaggiore (Fg). I Sud Sound System sono un sound system di musica dancehall reggae originario del Salento, che combina ritmi giamaicani e sonorità locali, come l’uso del dialetto salentino e le ballate di pizzica e taranta. Sono tra i pionieri del raggamuffin italiano.

Concerto Sud Sound System il 1 settembre 2011 presso il Campo Sportivo di Torremaggiore (Fg)

Concerto Sud Sound System il 1 settembre 2011 presso il Campo Sportivo di Torremaggiore (Fg)


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: