Fortore Habitat:corso di oreficeria amatoriale

10 settembre 2011

Segue comunicato ufficiale della Cooperativa sociale onlus Fortore Habitat relativo all’Inaugurazione del Laboratorio Urbano Bollenti Spiriti di San Paolo di Civitate (Fg).

null

Si rende noto che sono aperte le iscrizioni al Corso di Oreficeria Amatoriale che si terrà a San Paolo di Civitate, promosso dall’Associazione Culturale “Bottega Scuola delle Arti Orafe” ed il Laboratorio Urbano BS Torretta:

“L’arte orafa è da sempre un connubio tra un mestiere antico,

nobile e una delle espressioni  artistiche di eccellenza nella storia italiana,

 è un hobby prestigioso e può rappresentare un lavoro alternativo.

                Il nostro obiettivo è quello di insegnare le tecniche di base per la creazione di gioielli,

 lavorazione dei metalli, e infine, stimolare la creatività degli studenti su l’arte orafa con una visione di avanguardia e alternativa”

Clicca Per saper di più sul Corso di Oreficeria Amatoriale

 

Scarica la scheda d’iscrizione

 

            PER MAGGIORI INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI:

LABORATORIO URBANO TORRETTA

VIA XX SETTEMBRE , 54

SAN PAOLO DI CIVITATE FG

TEL/FAX 0882.553074  333.7531927

info@fortorehabitat.it  www.fortorehabitat.it

Annunci

Festa Tricolore Provinciale (FLI) 16-17-18 settembre 2011 a Torremaggiore

8 settembre 2011

Dal 16 al 18 settembre 2011 presso Corso Italia a Torremaggiore ci sarà la Festa Tricolore Provinciale organizzata dalla Segreteria Provinciale di Futuro e Libertà di Foggia con il locale circolo futurista “Indro Montanelli” sito in Corso Matteotti 157. E’ possibile scaricare il programma completo in pdf dell’intero evento.

SCARICA IL MANIFESTO COMPLETO IN FORMATO PDF
manifesto-fli

SCARICA IL DEPLIANT DELLA FESTA IN PDF
depliant-FLI


Costituito il Comitato cittadino “Torna a decidere tu” per abrogare il porcellum

7 settembre 2011

Segue il comunicato ufficiale del Comitato cittadino “Torna a decidere tu” per abrogare la legge elettorale “Porcellum” . La responsabilità del contenuto è esclusivamente dell’autore.

null

Si è costituito a Torremaggiore il Comitato per la raccolta delle firme per abrogare per via referendaria la Legge Elettorale denominata “ PORCELLUM”

Come noto la legge elettorale attualmente in uso in Italia (La legge n. 270 del 21 dicembre 2005) è stata definita dal suo stesso “ideatore”, il Ministro leghista Roberto Calderoli, “una porcata”.
Essa consente al cittadino di esprimere il proprio voto per una lista di candidati predefinita dalle segreterie di partito (“liste bloccate”), senza alcuna possibilità di indicare preferenze e – quindi – di scegliere i propri rappresentanti, che in tal modo vengono – per così dire – imposti dall’altro. A partire dall’originario appellativo di cui sopra, è diventata consuetudine riferirsi ad essa come alla “Legge Porcellum”. Ed è proprio questo grande bavaglio che incombe sulla politica italiana e che sbilancia pericolosamente il rapporto tra il cittadino/elettore ed i suoi rappresentanti politici (a favore di una quanto mai funesta autoreferenzialità della classe dirigente) che intendiamo, oggi, combattere.
Insieme ad altre forze, movimenti ed associazioni (tra cui ricordiamo l’Italia dei Valori, Sinistra Ecologia Libertà, Partito Democratico, Rifondazione Comunista, Associazione Socialismo Dauno, Associazione diversamente abili, ) è avviata la raccolta delle firme necessarie per abolire questa “Legge Porcellum”. La raccolta deve necessariamente concludersi entro il 20 settembre.
Saremo in Piazza con il seguente calendario:
Sabato 10 settembre, Piazza della Repubblica, ore 19,00- 22,00
Domenica 11 settembre, Piazzale Pineta, ore 11,00- 13,00 19,00- 22,00.
E’ importante aderire all’iniziativa popolare e partecipare alla raccolta delle firme perché l’abrogazione della legge consente di restituire al cittadino/elettorale la possibilità di decidere i propri rappresentanti nel parlamento Italiano.
La rappresentatività del parlamento italiano deve, infatti, a nostro avviso, tornare ad essere garantita da una legge elettorale in grado di definire in maniera diretta e semplice il rapporto tra elettore ed eletto. E la classe politica italiana sarà allora lo specchio di un paese che noi sappiamo essere molto diverso e molto migliore da quello che ci rimanda quotidianamente l’azione sconsiderata, irresponsabile ed indegna di questo governo. Torremaggiore, 6 settembre 2011.

Invitiamo i cittadini a firmare


SEL Torremaggiore parteciperà allo sciopero del 6 settembre a Bari

5 settembre 2011

Segue il comunicato ufficiale del Circolo SEL di Torremaggiore . La responsabilità del contenuto è esclusivamente dell’autore.

Sinistra Ecologia Libertà di Torremaggiore annuncia la sua adesione alla mobilitazione nazionale promossa dalla CGIL con lo sciopero generale del 6 settembre prossimo.

E’ un appuntamento essenziale ed irrinunciabile per manifestare la forza necessaria a modificare la manovra finanziaria del Governo Berlusconi e per promuovere e sollecitare quella fase radicale di cambiamento politico in grado di costruire l’alternativa per lo sviluppo e la crescita del nostro Paese.

I tentativi e le difficoltà del Governo di giungere a un testo definitivo, attraverso una manovra che cambia di ora in ora in un balletto triste e ridicolo, creano grosse speculazioni e confusione nei mercati finanziari e sgomento nei cittadini italiani che non intravedono nessuna salvezza per le proprie condizioni di lavoro e di vita familiare. L’unica certezza che emerge è che questa drammatica condizione di crisi si abbatte ancora una volta sulle fasce deboli perché introduce misure inique con prelevamenti sui pensionati, le famiglie, i giovani.

Minori risorse da destinare al welfare, alla formazione, all’istruzione, agli enti locali, portano ad una operazione di macelleria sociale volta a fare cassa, senza dare futuro ala Paese e alla sua crescita, portando i cittadini verso un impoverimento generale in termini di reddito e di servizi pubblici.

Siamo di fronte ad una crisi di sistema che sta interessando i paesi occidentali. In Italia, in particolare, si pone la necessità di uscire dal guado con un esecutivo e delle idee di grosse spessore e non con aggiustamenti fasulli che non toccano i privilegi e la ricchezza bensì solo le tasche già vuote dei lavoratori e non crea futuro per il lavoro dei giovani e delle donne.
Lo sciopero del 6 settembre oltre che generale deve essere anche generalizzato, e coinvolgere non solo quei titolari di contratto che si asterranno dalla giornata di lavoro, ma anche le centinaia di migliaia di disoccupati, precari e lavoratori in nero ai quali questo Governo sta togliendo ogni speranza per il futuro.
L’invito di SEL è di prendere consapevolezza di ciò, di aderire allo sciopero e partecipare alla manifestazione regionale che si terrà a Bari.
Scendiamo in piazza tutti per manifestare la nostra protesta a tagli iniqui e crudeli, che come sempre, colpiscono i più deboli e salvaguardano gli speculatori, i furbi e gli evasori.
Si invita a raggiungere Bari attraverso i pullman in partenza da San Severo, martedì mattina, alle ore 7,00.

Coordinamento Circolo A.Vassallo
Sinistra Ecologia Libertà
Torremaggiore


Programma comunitario settembre 2011 Parrocchia Spirito Santo Torremaggiore

5 settembre 2011

null

La Parrocchia dello Spirito Santo di Torremaggiore comunica che c’è ancora qualche posto per il XXV Congresso eucaristico che si terrà ad Ancona domenica 11/09 e per il pellegrinaggio a Medjugorje dal 28/09 al 03/10, tutte le informazioni possono essere richieste in Parrocchia a Don Massimo.

PROGRAMMA COMUNITARIO DEL MESE DI SETTEMBRE 2011

MESSAGGIO DEL MESE A CURA DI DON MASSIMO

SITO UFFICIALE DELLA PARROCCHIA SPIRITO SANTO

Blog Parrocchiale

Gruppo Facebook Parrocchia Spirito Santo


Date ufficiali per la preparazione comunitaria del sacramento del Battesimo


Dalla Festa dell’UdC di Torremaggiore l’on. Angelo Cera e Di Iorio :siamo la vera alternativa ai due poli

29 agosto 2011

Segue articolo di Michele Antonucci pubblicato sul sito della testata giornalistica on line Capitanata.it – Il Portale e il Giornale di Foggia e Provincia.

null

Si è concluso il 28 agosto 2011 il week-end centrista nella cittadina federiciana; la sesta edizione della Festa dell’Amicizia organizzata dall’UdC di Torremaggiore era strutturata in due giorni. Nella giornata di sabato 27 agosto c’è stato un dibattito aperto tra tutti gli esponenti delle forze politiche locali in vista della prossime elezioni comunali 2012, si è cercato di analizzare le criticità e le priorità locali che il nuovo esecutivo dovrà affrontare.
Nel dibattito di domenica 28 si sono confrontati i big del terzo polo di Capitanata: l’on. Angelo Cera (UdC), l’avv. Fabrizio Tatarella (FLI) e il dott. Gaetano Cusenza (API).
Si è cominciato a parlare dell’ultima esperienza amministrativa locale, nata sotto il segno dell’anatra zoppa e terminata il 1 luglio 2011 con le dimissioni della maggior parte degli ex consiglieri comunali.
Il dott. Costanzo Di Iorio, segretario sezionale torremaggiorese (primo non eletto nelle liste dell’UdC alle elezioni regionali 2010) ha rimarcato la coerenza dell’UdC nella passata esperienza amministrativa e che ora si candida insieme ai partiti del Terzo Polo per essere l’alternativa ai vecchi schieramenti centrodestra e centrosinistra attraverso un programma condiviso,ambizioso,moderno ed innovativo.
Di Iorio evidenzia il declino locale che va ricercato nella mancata programmazione da parte dei politici che hanno imposto la “cultura della quantità” agli agricoltori locali, senza un supporto commerciale e di marketing che avrebbe permesso un vero posizionamento sul mercato dei prodotti tipici locali. Lo Sportello Informativo per gli agricoltori e per i giovani sarà uno dei punti del programma del terzo polo.
Il leader centrista locale ha anche rimarcato molte scelte scellerate del passato, tra cui la lottizzazione nell’area San Matteo partita nella seconda metà degli anni Novanta che doveva risollevare l’economia locale ma nella realtà è diventato un quartiere dormitorio senza servizi, in parte disabitato perché i giovani continuano a scappare da Torremaggiore. Quale politica è stata fatta per limitare l’emigrazione dei cervelli locali?
Di Iorio ha anche lanciato un monito ai torremaggioresi: le elezioni comunali 2012 rappresentano l’ultima chances per cambiare la propria cittadina, vietato sbagliare ,quindi, dopo le ultime deprimenti esperienze politiche locali.
Il coordinatore provinciale futurista Avv. Fabrizio Tatarella ha rimarcato la coerenza dell’ex consigliere comunale Pasquale Monteleone che ha fatto opposizione al polpettone capeggiato da Ciancio, che ha avuto vita breve; ha attaccato il berlusconismo che ha tradito tutte le promesse elettorali. “E’ dal 1994 che aspettiamo misure concrete su legalità, merito e la tanto decantata rivoluzione liberale” ha detto il leader futurista di Capitanata.
Il progetto di Futuro e Libertà è nato proprio per ridare una nuova speranza a questo Paese, dando voce agli italiani che vogliono un’Italia diversa ed una nazione migliore, orgogliosa, tollerante ed accogliente in cui si creda nell’etica della responsabilità.
Tatarella ha lanciato un appello a costruire insieme l’Italia che verrà con Fini e Casini perché è l’unica alternativa seria e credibile oggi nello scenario politico nazionale.
Il coordinatore provinciale dell’API dott. Gaetano Cusenza ha invece evidenziato il ruolo innovatore del progetto politico del terzo polo, inteso come laboratorio politico, ritenendo che Torremaggiore con un candidato sindaco credibile e con un programma moderno,fuori dagli schemi vecchi vincerà senz’altro le elezioni comunali 2012.
La disattivazione del locale Presidio Ospedaliero “San Giacomo” deve indurre la futura Amministrazione Comunale, ad essere propositiva e protagonista nella lotta per il ripristino dei servizi essenziali. “Solo il Terzo Polo potrà essere credibile per ridare dignità a Torremaggiore” , ha concluso così il leader rutelliano di Capitanata.

L’on. Angelo Cera (UdC), parlamentare presso la Camera dei Deputati e Sindaco di San Marco in Lamis (FG) ha chiesto di voltare pagina nella cittadina federiciana attraverso l’appoggio al progetto politico del terzo polo con un candidato serio, autorevole, nuovo e condiviso. La Segreteria Provinciale dell’UdC seguirà con attenzione e concorderà con gli altri partiti del Terzo Polo il percorso che porterà all’individuazione del candidato vincente per Torremaggiore.
L’onorevole Cera ha promesso che non ci saranno alleanze politiche con chi ha distrutto in passato Torremaggiore e che il terzo polo è l’unica alternativa credibile ai due poli, che attuano logiche superate,obsolete e non rispondenti alle esigenze della collettività torremaggiorese.
Duro l’intervento del primo cittadino di San Marco nei confronti della Giunta Provinciale Pepe, che non ha messo in campo azioni politiche per limitare la povertà, per favorire il lavoro, per realizzare una vera politica agricola e per la sistemazione delle strade provinciali.
Affondo anche al duopolio Berlusconi-Prodi e alle bugie della sinistra che hanno impoverito l’Italia negli ultimi venti anni.
Da Torremaggiore l’on. Cera lancia l’appello per creare l’alternativa al PdL e al Pd anche alla Provincia di Foggia sostenendo : “Siamo la vera novità rispetto ai due poli, iniziamo da Torremaggiore a creare un percorso alternativo solido, autorevole e credibile”.

ANGELO CERA UDC TORREMAGGIORE

Segnaliamo il filmato (non completo) realizzato da KidVideoPress nella serata di sabato 27 agosto 2011 presso Corso Italia ; il tema della serata era “Quale corso politico per Torremaggiore ?”

Erano intervenuti:

dott. Costanzo Di Iorio – Segretario Sezionale Udc Torremaggiore
dott. Pasquale Monteleone – Futuro e Libertà Torremaggiore
dott. Matteo Marolla – Presidente Italia dei Valori di Torremaggiore
dott. Enzo Quaranta – PD Torremaggiore
dott. Italo Stella – Coordinatore del Popolo della Libertà di Torremaggiore
Filomena Cordone – Coordinatrice cittadina di SEL (Sinistra Ecologia e Libertà)
Fulvio De Cesare – Segretario cittadino del PRC (Partito della Rifondazione Comunista)
Alberto Scudieri – già candidato sindaco nel 2010 con Lista Civica 5 Stelle Beppe Grillo

Michele Antonucci – Moderatore del dibattito – Blogger di Torremaggiore.com & collaboratore giornalistico con la testata on line Capitanata.it e con l’Agenzia di Stampa Zeroventiquattro.it


Torremaggiore:programma Festa di San Matteo e San Pio 17-18-19 settembre 2011

29 agosto 2011

Segue il Programma della Festa di San Matteo e di San Pio da Pietrelcina che si terrà dal 17 al 19 settembre 2011. I Santi venerati si trovano presso il Convento del Sacro Cuore dei Frati Minori di Torremaggiore e la festa è stata organizzata dal Comitato.

null

SABATO 17 SETTEMBRE 2011 ORE 21.00  con il concerto dei “PARSYFAL”, la grande cover band premiata dai Pooh. Potrete ascoltare il concerto in diretta streaming su www.radioalbatro.it o vederlo dal vivo raggiungendoci a Torremaggiore, Piazzale Diaz  (Convento S. Matteo).

SABATO 17 SETTEMBRE
ORE 21,30 PIAZZALE DIAZ GRANDE CONCERTO DELLA PRIMA COVER DEI POOH “ I PARSIFAL”.
ORE 21,30 “1° SAGRA DELL A CARNE ARROSTO “ IDEATA E SPONSORIZZATA DALLA “BRACERIA DELL’ ARCO”
ORE23,30 GRANDIOSA BATTERIA ALLA BOLOGNESE

DOMENICA 18 SETTEMBRE
ORE 10,00 SANTA MESSA IN CONVENTO PRESIEDUTA DA PADRE NICOLA ANDREOLA.
ORE 18,00 SANTA MESSA ALL’ APERTO, PIAZZALE DIAZ.
ORE 19,00 SOLENNE PROCESSIONE DEI SIMULACRI SAN MATTEO E SAN PIO DA PIETRALCINA, ACCOMPAGNATI DALLA BANDA “ CITTA’ DI TORREMAGGIORE” DIRETTA DAL MAESTRO ROBERTO COPPOLA.
ALL’ ARRIVO AL MONUMENTO DEI CADUTI GRANDIOSA BATTERIA ALLA BOLOGNESE OFFERTA IN DEVOZIONE DAL “SUPERMERCATO ITALIA”DI BENITO DE GENNARO. AL RIENTRO GRANDIOSA BATTERIA ALLA BOLOGNESE OFFERTA DA “IMPIANTISTICA LAMEDICA”.

LUNEDI 19 SETTEMBRE
ORE 21,00 PIAZZALE DIAZ, GRANDE SERATA DI BALLI DI GRUPPO CON I “DRION MUSIC”GENTILMENTE OFFERTA DALLA “MACELLERIA ROSTICCERIA SAN MATTEO DI MICHELE TENACE.”
ORE 23,00 GRANDIOSA BATTERIA ALLA BOLOGNESE OFFERTA DAL SIG. LUCA TENACE.
DURANTE LA SERATA POTRETE GUSTARE TUTTI I PRODOTTI PREPARATI DALLA STESSA MACELLERIA E ROSTICCERIA SAN MATTEO.

IL COMITATO RINGRAZIA TUTTE LE DITTE E LA POPOLAZIONE DI TORREMAGGIORE PER LA RIUSCITA DELLA FESTA.
Padre Nicola Andreola e il Comitato

Comitato festeggiamenti San Pio Torremaggiore - www.torremaggiore.com -

Comitato festeggiamenti San Pio Torremaggiore - http://www.torremaggiore.com -


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: